Lazio, Stankovic: “Inzaghi, che sorpresa! Passato? Sei anni non sono pochi…”

L’ex biancoceleste Dejan Stankovic ha rilasciato ai microfoni di Dazn delle dichiarazioni sulla Lazio di Inzaghi e su alcuni suoi protagonisti.
08.12.2019 09:30 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Elena Bravetti - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio, Stankovic: “Inzaghi, che sorpresa! Passato? Sei anni non sono pochi…”

Dejan Stankovic, tornato all’Olimpico come opinionista per Dazn, ha detto la sua su alcuni dei protagonisti della Lazio, a partire da Simone Inzaghi, che il serbo ha avuto modo di conoscere nel corso della sua esperienza nella Capitale con l’aquila sul petto: “E’ stata una grande sorpresa, sono davvero felice per lui. Era un ottimo compagno di squadra. Milinkovic? La prima stagione è stata indimenticabile, la seconda molto meno, con un po’ di polemiche. Ora lo vedo molto più maturo e tranquillo. Il sacrificio serve, è importante per la Lazio e per la Nazionale serba. Complimenti a Ciro Immobile, ci ha fatto vedere di tutto e di più, anche con l’Italia. Con Mancini può crescere ancora, in Serie A è imbattibile. Sei anni non sono pochi, ho vinto e festeggiato insieme a questi tifosi. Lo ammetto, sono emozionato”.

Juventus, Paratici su Milinkovic: “Ottimo giocatore, ma è della Lazio…”

Lazio, Luiz Felipe: “Stiamo facendo una grande gara, continuiamo così!”

TORNA ALLA HOMEPAGE