Napoli, il clima è teso: duro faccia a faccia tra Allan e Mertens

La situazione in casa Napoli non è delle migliori. Stando a quanto riportato, durante il confronto tra i calciatori ci sarebbe stato un faccia a faccia.
20.01.2020 10:30 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Napoli, il clima è teso: duro faccia a faccia tra Allan e Mertens

Napoli, “'o paese d''o sole, 'o paese d''o mare...”, e della maretta. Quella che vige come condizione standard nello spogliatoio della squadra prima di Ancelotti, ora di Gattuso, da qualche tempo. Il gruppo si è spaccato, non è bastata una notte di ritiro a cementificarlo. Tutt'altro. Nella tavola rotonda tra i giocatori e il mister, stando a quanto riporta il corrieredellosport.it, sarebbero volate parole forti. Parolacce, dure, soprattutto tra Allan e Mertens. Uno avrebbe accusato l'altro, e viceversa, di scarso impegno e di una condizione fisica discutibile. Specialmente quella del belga, che sarebbe dovuto restare fuori a malapena una settimana e che risulta desaparecido da circa un mese. Poi il confronto è sfociato nei problemi tattici, rappresentati per larga parte dall'assenza forzata di Koulibaly e Maksimovic. Un buco in mezzo alla difesa che ha complicato i piani degli azzurri. Insomma, la carne al fuoco è tanta e si è preferito tornare tutti a casa per una sera. Ricominciando il ritiro questa mattina, in vista Lazio. Che dovrà stare attenta. Il Napoli, nonostante la maretta, resta una squadra di qualità e ferita, che punterà tutto sulla Coppa Italia. E per questo pericolosa.

LAZIO, LA DIRETTA DEL CALCIOMERCATO

LAZIO, IMMOBILE INARRESTABILE

TORNA ALLA HOMEPAGE