Qatar 2022, il Cile denuncia l'Ecuador che adesso rischia l'eliminazione

06.05.2022 12:00 di Jessica Reatini Twitter:    vedi letture
Qatar 2022, il Cile denuncia l'Ecuador che adesso rischia l'eliminazione
TUTTOmercatoWEB.com

Un altro scandalo sta per travolgere il prossimo Mondiale in Qatar. Come riportato da la Gazzetta dello Sport infatti il Cile ha ancora una speranza di giocare la competizione. Il motivo? La federazione avrebbe scoperto un'irregolarità all'interno della rosa dell'Ecuador ed ha già richiesto la vittoria delle due gare a tavolino.

Il punto della questione riguarda il giocatore Byron Castillo per il quale il Cile avrebbe falsificato i documenti per consentirgli di giocare con la maglia di un'altra nazionale. Nel comunicato ufficiale reso noto si legge infatti come, dopo aver raccolto numerose prove, si sia scoperto come Castillo sia nato a Tumaco il 25 giugno del 1995 e non il 10 novembre del 1998 in Ecuador come invece appare nei documenti trasmessi alla Fifa.

La Fifa ora dovrà investigare, se infatti le accuse fossero confermate l'Ecuador rischierebbe di perdere tutte le gare in cui ha schierato Castillo, otto, finendo al quarto posto nel girone e venendo quindi eliminato dal Mondiale a beneficio del Cile.