Serbia, l'ex ct Krstajic incensa Milinkovic: "Se fossi la Lazio non lo venderei neanche per 120 milioni"

L'ex ct della Serbia, che ha avuto modo di allenare Milinkovic dal 2017 al 2019, ha speso per forti parole di stima nei suoi confronti.
01.08.2020 07:16 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Serbia, l'ex ct Krstajic incensa Milinkovic: "Se fossi la Lazio non lo venderei neanche per 120 milioni"

Da quando ha messo piede nella Capitale Sergej Milinkovic-Savic ha ricevuto una quantità infinita di complimenti. Il suo ultimo estimatore è Mladen Krstajic, ex ct della Serbia che ha avuto modo di allenare il 'Sergente' dal 2017 al 2019, Mondiale 2018 compreso. Il tecnico, riporta la rassegna stampa di Radiosei, ha ricordato prima di tutto il momento in cui lo fece debuttare nella gara contro la Cina. Poi si è sbilanciato: "In Italia tifo Lazio per lui. Meritava lo scudetto". Perennemente al centro dei rumors di mercato, il centrocampista è richiesto da numerose big d'Europa. E secondo l'ex ct Milinkovic ha necessità di un trasferimento di questo tipo, un salto di qualità: "È necessario passare oltre la Capitale. Merita club di primissima fascia". L'ostacolo più grande è però il presidente Claudio Lotito, che vuole tenersi il proprio gioiellino per cui chiede una cifra superiore ai cento milioni. E, secondo Krstajic, fa bene a comportarsi in questo modo: "Se fossi la Lazio non lo venderei neanche per 120 milioni. È un vero leader, innamorato della Lazio e a Roma sta davvero bene". Infine, l'allenatore ha sottolineato quanto Simone Inzaghi abbia inciso sulla crescita di Sergej, considerandolo il miglior allenatore che un talento come il 'Sergente' potesse avere. Il ringraziamento va proprio all'attuale mister della Lazio: "Grazie a lui me lo sono goduto anche io".

Serie A, Diritti tv: i club valutano le offerte, decisione entro un mese

Serie A, contemporaneità garantita per i match decisivi dell'ultima giornata

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 31/07 alle 11.00