Embolo, festa illegale e fuga dalla finestra: sospeso dal Borussia Moenchengladbach

Il giocatore e la società smentiscono la sua partecipazione alla festa, anche se resta la sospensione per motivi precauzionali.
20.01.2021 14:00 di Leonardo Giovanetti Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Embolo, festa illegale e fuga dalla finestra: sospeso dal Borussia Moenchengladbach

Brutta disavventura per Breel Embolo, attaccante del Borussia Moenchengladbach che ieri non ha preso parte alla gara vinta dai suoi compagni contro il Werder Brema. Il motivo è la sospensione a scopo precauzionale per il rischio di contagio da Coronavirus visto che, stando alla versione ufficiale fornita dalla società, il giocatore si sarebbe incontrato con persone che non fanno parte del suo nucleo familiare. Diversa invece la ricostruzione fornita dalla Bild secondo cui Embolo avrebbe partecipato a una festa illegale con più di 20 persone. Non solo. All'arrivo delle forze dell'ordine sul posto, lo svizzero avrebbe tentato una difficile fuga uscendo da una finestra e arrampicandosi sul tetto, dal quale poi, tramite un'altra finestra, sarebbe entrato in un altro appartamento. La polizia lo avrebbe però inseguito e raggiunto. Immediata la smentita del calciatore così come della società che ha riferito di credere alla versione del suo tesserato, il quale è stato comunque allontanato e posto in isolamento per sicurezza.