PRIMAVERA - Lazio, Cipriano e Moro: Menichini aspetta i due baby d'oro

Menichini si gode i due baby-gioielli Gustavo Cipriano e Raul Moro: la Lazio Primavera è pronta a ripartire anche da loro
11.09.2019 08:00 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
PRIMAVERA - Lazio, Cipriano e Moro: Menichini aspetta i due baby d'oro

Tutto pronto per l'inizio della nuova stagione del campionato Primavera. La Lazio, dopo la promozione ottenuta la scorsa stagione, spera di poter evitare gli errori del passato e ritornare protagonista nel massimo campionato giovanile. Ripartirà da una nuova guida, quella di Leonardo Menichini, ma soprattutto da alcuni volti nuovi fortemente voluti da Tare. Tra i più chiacchierati ci sono Gustavo Cipriano e Raul Moro. Il primo, classe 2001, è stato cercato con insistenza dalla Lazio già la scorsa stagione. Formerà la coppia difensiva titolare insieme a Nicolò Armini, il ds spera che possa diventare un futuro crack. Stesso discorso anche per Raul Moro, il colpo dell'ultim'ora del mercato biancoceleste. Si tratta di un'esterno d'attacco molto tecnico e veloce, che all'occorrenza può essere sfruttato anche come seconda punta (il ruolo che Menichini sarebbe pronto a cucirgli addosso). Nell'amichevole in famiglia ha impressionato positivamente. Arriva dalla scuderia del Barcellona, è nel giro della nazionale spagnola U17 e U18, che lo ha convocato per gli impegni del 14 e del 16 settembre. Salterà la prima di campionato col Sassuolo, il transfer infatti non è ancora arrivato, quindi ha avuto il via libera dalla società. Per lui la Lazio pensa e sogna un percorso stile Keita. Per il momento però, entrambi corrono e sudano per la Primavera, starà a loro dimostrare di essere pronti per il grande salto. 

Lazio, parla Tare

Lazio, la ripresa a Formello

TORNA ALLA HOMEPAGE