Calciomercato Lazio | Chi è Neuhaus: il 'cioccolatino' tedesco che piace a Formello

12.01.2024 07:17 di Niccolò Di Leo Twitter:    vedi letture
Calciomercato Lazio | Chi è Neuhaus: il 'cioccolatino' tedesco che piace a Formello
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Neuhaus è un nome famosissimo soprattutto nella cioccolateria. Jean Neuhaus , infatti, era un farmacista tedesco che a Bruxelles con una grande intuizione inventò la pralina nel 1857, quasi a due secoli di distanza da oggi. Ma questa è un'altra storia e che magari racconteremo un'altra volta. Oggi l'attenzione è tutta rivolta all'ultimo nome di mercato che sta circolando in casa Lazio, quello di Florian Neuhaus, centrocampista del Borussia Mönchengladbach, che avrebbe attirato l'interesse sia della Lazio, sia del Napoli, entrambe a caccia di una mezz'ala che possiede le sue stesse caratteristiche.

UNA PROMESSA NON MANTENUTA - Stiamo parlando di un ragazzo del 1997, non più giovanissimo, ma con davanti la possibilità di fare quel grande salto di qualità che da tempo aveva promesso e che non è mai riuscito a fare. Fin dagli esordi nel Monaco 1860, infatti, si è messo in mostra come un talento emergente, uno di quelli destinati a fare la storia del calcio nazionale e, perché no, anche europeo. Un'impressione confermata anche nell'anno passato in prestito al Fortuna Dusseldorf, ma soprattutto nel suo primo periodo al Borussia. I dirigenti del Fohlen-Elf erano consapevoli di avere in mano un gioiello, un giocatore con cui avrebbero potuta fare la propria fortuna, ma con il passare del tempo le aspettative sono calate giorno dopo giorno, fino a renderlo un giocatore inesploso, ma pur sempre utile alla causa. Le sue 10 presenze con la Germania (e 2 gol), sono la conferma di come in molti avevano visto in lui un giocatore con il futuro in mano, ma la sua assenza da due anni tra i convocati è in egual modo simbolica al contrario.

CARATTERISTICHE TECNICHE - Ma cosa hanno visto Lazio e Napoli in questo talento inespresso? Quali sono le caratteristiche che hanno attirato l'attenzione di due club così importanti? La duttilità è sicuramente una di queste. Neuhaus, infatti, è in grado di occupare tutti i ruoli del centrocampo. Nato come trequartista, per le sue grandi doti tecniche, oggi può occupare con serenità anche il ruolo di mezz'ala e, soprattutto, ha giocato spesso e con buoni risultati anche davanti alla difesa. Un profilo perfetto per il centrocampo di Maurizio Sarri, alla ricerca di un giocatore che possa sopperire all'assenza di Luis Alberto senza che il gioco ne risenta. La grande capacità tecnica del ragazzo di Landsberg am Lech gli consente di saper di gestire il pallone e servire i compagni, rendendolo un profilo che molto interessante per le richieste e ambizioni del tecnico toscano. Insomma, caratteristiche idonee, volontà di cambiare aria per rilanciarsi e quella promessa rimasta in sospeso non fanno altro che rendere Neuhaus... un cioccolatino solo da scartare.