Caso Jony, dalla Spagna assicurano: “Il Malaga andrà per vie legali”

Dalla Spagna sono sicuri: il Malaga denuncerà la Lazio, passando per prima cosa dalla giustizia ordinaria. Il Caso Jony continua a tenere banco.
30.08.2019 07:22 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Caso Jony, dalla Spagna assicurano: “Il Malaga andrà per vie legali”

La sensazione è che prima di leggere la parola fine a questa vicenda, passerà ancora diverso tempo. Lo sceicco del Malaga Al Thani non ci sta: dopo aver appreso della decisione della FIFA di rilasciare il transfer provvisorio alla Lazio per Jony, il presidente degli spagnoli ha scelto di optare per le vie legali, trascinando con sé ovviamente anche il club biancoceleste. A dare la notizia è Deportes Cope Malaga, trasmissione sportiva iberica che - nomen omen - è molto vicina alla squadra di Al Thani. Secondo l'account Twitter del canale televisivo, come prima cosa il Malaga avrebbe deciso di denunciare la Lazio, passando per la giustizia ordinaria. Ma c'è qualcosa che non torna. Lo stesso Deportes Cope Malaga rivela che i biancocelesti avrebbero sborsato solo 63.500 euro per strappare Jony a los boquerones. Una cifra finora mai trapelata e di gran lunga inferiore rispetto a quanto riportato dallo stesso sceicco, che ha sempre parlato di un'offerta di 2 milioni di euro, contro i 12 richiesti da Malaga. Nelle prossime settimane se ne saprà di più, intanto quello che conta è che lo spagnolo sarà abile e arruolabile da mister Inzaghi per il derby di domenica.

LAZIO - ROMA, L'ARBITRO DEL MATCH

LAZIO, LE PAROLE DI CANIGIANI

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 29/08 alle 16:55