Lazio, sugli stipendi Lotito aspetta: vorrebbe evitare il taglio

Il presidente Lotito vorrebbe evitare il taglio degli stipendi ai giocatori: al momento quindi aspetta di capire se ci sarà la ripresa del campionato
09.04.2020 08:11 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, sugli stipendi Lotito aspetta: vorrebbe evitare il taglio

Sul taglio degli stipendi la Lazio ha una posizione diversa da quella di molti altri club di Serie A. Mentre in tanti pensano che il decurtamento sia inevitabile, Lotito sta aspettando. Secondo quanto riporta la rassegna stampa di Radiosei, il presidente vuole cercare di capire se e quando si ripartirà, perché in quel caso si salverebbero i proventi dei diritti televisivi. Il rapporto che ha con la squadra è ottimo, cementato ancora di più nella stagione in corso in cui la Lazio sta tenendo testa a Juventus e Inter. I conti biancocelesti sono in ordine, in più dall'inizio dell'emergenza la società ha chiesto ai giocatori di non lasciare Roma e continuare anche a livello individuale a mantenere alto il ritmo degli allenamenti. 

MODI E TEMPI - La squadra ha risposto a tutte le richieste, per questo Lotito non vuole sbagliare nessuna mossa. Per il momento il ragionamento è rinviato alla ripresa degli allenamenti, ma l'idea è quella di considerare il taglio come l'estrema ratio: il patron biancoceleste cercherà in tutti i modi di evitarlo. Se poi non dovesse ripartire il campionato il taglio diventerebbe inevitabile, ma al momento questa è l'opzione secondaria, così Lotito ha scelto di prendere tempo. Il bilancio della Lazio regala libertà d'azione, a differenza di chi invece deve per forza tagliare a causa dei conti in rosso. Con alcuni giocatori la società biancoceleste ha anche in ballo il discorso del rinnovo, motivo per cui è meglio evitare discorsi scivolosi. Lotito, Tare e Inzaghi hanno svolto un lungo lavoro per creare le condizioni per combattere per lo Scudetto e lo spogliatoio è uno dei punti di forza. Faranno di tutto per non correre nessun rischio. 

LAZIO, COME PASSA LA QUARANTENA INZAGHI

LAZIO, IL PUNTO DI VISTA DI ACERBI

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE