Lazio Women, il progetto è ambizioso: vincere la Serie B e diventare grandi

La Lazio Women vuole diventare grande come il suo corrispettivo maschile. Per questo Claudio Lotito l'ha affidata a Mauro Bianchessi.
09.09.2019 09:45 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Lazio Women, il progetto è ambizioso: vincere la Serie B e diventare grandi

La più grande e antica polisportiva d'Europa sta crescendo anche nel ramo del calcio femminile. Per la Lazio Women il presidente Claudio Lotito ha progetti ambiziosi, per questo l'ha affidata all'uomo che sta già risollevando le sorti del settore giovanile maschile: Mauro Bianchessi. L'ex capo dello scouting di Atalanta e Milan avrà il compito di portare le ragazze tra i grandi, rendendo anche la sezione calcistica in rosa competitiva ai massimi livelli come il corrispettivo maschile. Per questo, come riporta la rassegna stampa di Radiosei, la prima mossa di Bianchessi è stata quella di rifondare la Lazio Women a livello organizzativo. Nei suoi pochi mesi al comando il Responsabile del settore giovanile ha creato: Primavera femminile, Under 17 e 15 (che giocheranno a livello nazionale) e altre cinque squadre rosa giovanili. È dalle fondamenta che partono i grandi progetti, il lavoro ventennale di Bianchessi con i giovani è pura garanzia di rendimento.

OBIETTIVO PROMOZIONE - Contemporaneamente, le donne biancocelesti sono state suddivise in due centri: uno a Tivoli e un al “Melli”, dove prima agivano i ragazzi, ora al Green Club. Mercoledì 11 settembre la rosa verrà presentata presso il Gruppo La Rinascente (ci saranno anche Lotito e Bianchessi), mentre il via al campionato di Serie B è previsto per domenica 15 (qui il calendario completo). L'obiettivo è la promozione, da raggiungere anche grazie a Claudia Palombi: sorella di Simone e attaccante come il fratello in prestito alla Cremonese, da quest'anno sarà lei a guidare l'attacco biancoceleste insieme al capitano Cristina Coletta.

LAZIO, LE PAROLE DI IMMOBILE

LAZIO, FASCETTI CI CREDE

TORNA ALLA HOMEPAGE