Yazici erede di Milinkovic? L'agente conferma: "Sì, interessa alla Lazio"

L'agente del centrocampista turco conferma ai nostri microfoni l'interesse del club biancoceleste. Ma prima serve la cessione di Milinkovic.
28.06.2019 07:17 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
Yazici erede di Milinkovic? L'agente conferma: "Sì, interessa alla Lazio"

La Lazio non ha fretta di vendere Milinkovic-Savic. Almeno questo secondo quanto riferito oggi dal direttore sportivo, Igli Tare, a Le Parisien. Ma il club è entrato nell’ordine di idee di fare a meno del serbo, ma solo di fronte a un’offerta irrinunciabile che tocchi il tetto dei 90 milioni. Nessuna proposta del genere è arrivata ancora a Formello. Nemmeno dal PSG che ha sì allacciato i contatti con Mateja Kezman, agente di Sergej, ma ancora non ha formulato una proposta per la Lazio. Si studia la formula, si studia la portata dell’offerta perché a Parigi bisogna fare i conti anche con il Fair Play Finanziario. Inoltre c’è il fattore Pogba da tenere in considerazione: se il francese lasciasse il Manchester United, a quel punto Solskjaer potrebbe decidere di virare proprio su SMS. La Juve nel frattempo sembra defilata, soprattutto ora che Rabiot sembra a un passo dai bianconeri.

INTERESSE - E la Lazio? Per ora attende, fa il suo mercato considerando Milinkovic in rosa, focalizzandosi sulle fasce (Lazzari e Jony) e in difesa (Vavro), ma sondando il mercato alla ricerca del profilo adatto a sostituire il serbo qualora dovesse lasciare Formello. Il nome in cima alla lista di Tare è quello di Yazici, centrocampista di proprietà del Trabzonspor, classe 1997, fisico possente e tecnica da vendere, uno dei migliori prodotti dalla generazione d’oro turca. Il club di Trebisonda parte da una valutazione di 20 milioni di euro per il suo gioiello, una valutazione che però si può abbassare intorno ai 15-16 milioni. La Lazio lo sa, ha mostrato il suo interesse, come conferma l’agente di Yazici, Adem Cebeci, in esclusiva ai nostri microfoni: Sì è vero, la Lazio lo segue, sappiamo che c’è gradimento da parte loro”. Un interesse reciproco a quanto pare: “Se a Yazici piacerebbe venire in Italia e giocare in biancoceleste? Certo, perché no, ma non c’è ancora una trattativa tra i club; per questo dobbiamo aspettare”. Cosa? È necessario attendere che esca Milinkovic e si delinei definitivamente il mercato della Lazio che vive ancora la sua fase iniziale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge

Pubblicato il 27/06/2019 alle ore 08.00