Calciomercato Lazio, da Gondo a Kiyine: quale futuro per gli ex Salernitana?

Da Gondo a Durmisi, nove calciatori sono tornati alla Lazio dal prestito alla Salernitana e la società è al lavoro per trovare una soluzione...
31.07.2021 07:17 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di TuttoSalernitana.com
Calciomercato Lazio, da Gondo a Kiyine: quale futuro per gli ex Salernitana?

CALCIOMERCATO LAZIO - La Lazio sta costruendo la rosa da consegnare a Maurizio Sarri per l'avvio della stagione. Il mercato internazionale, però, appare un po' bloccato e questo complica parecchio le operazioni. I biancocelesti devono fare i conti con l'indice di liquidità che per ora ha bloccato gli affari in entrata. La promozione in A della Salernitana, poi, ha costretto il presidente Lotito a cedere la società e non permette ai capitolini di fare affari con i granata. Così i 9 calciatori di proprietà delle aquile che sono stati tra i protagonisti dei granata in Serie B sono tornati a Formello e da regolamento non è possibile fare affari tra le due società. Così Kiyine, André Anderson, Dziczek, Casasola, Durmisi, Gondo, Lombardi, Cicerelli e Adamonis sono tornati alla base. Vediamo nel dettaglio quali opzioni ci sono per loro. 

Partiamo da Cedric Gondo che è molto vicino al Como. L'attaccante sarebbe rimasto volentieri a Salerno con Castori che lo avrebbe riaccolto a braccia aperte all'Arechi insieme a Casasola e André Anderson. La punta è l'obiettivo principale dei lombardi che vogliono costruire un attacco importante con lui e Cerri. Ancora da capire la formula del trasferimento dell'ivoriano che potrebbe essere in prestito con diritto di riscatto. A proposito di Tiago Casasola, l'argentino piace sempre al Parma e alla Cremonese. Il terzino, però, vorrebbe giocare nella massima serie dove solo il Verona ha operato un sondaggio senza approfondire l'affare. André Anderson, invece, ha svolto l'ultima parte del ritiro ad Auronzo di Cadore dove si è fatto notare. La concorrenza è tanta e il brasiliano potrebbe cambiare aria. Su di lui c'è sempre il Venezia che, insieme a lui, vorrebbe portare in Laguna anche Sofian Kiyine e Fabio Maistro. Un'operazione allargata a tre pedine che potrebbero far bene tra le fila dei neopromossi.Sul marocchino ci sono anche Parma, Pordenone e Vicenza.

Riza Durmisi ha svolto tutto il ritiro sotto le Tre Cime di Lavaredo, ma difficilmente si può ipotizzare una sua conferma con l'aquila sul petto. Qualche settimana fa si era parlato di un possibile ritorno in Danimarca, con l'Aarhus pronto ad accoglierlo in prestito con diritto di riscatto. La fumata bianca non è arrivata e per ora l'ex Betis resta in biancoceleste. Chi invece è destinato a far parte del gruppo di Sarri dovrebbe essere Marius Adamonis che si candida a essere il terzo alle spalle di Strakosha e Reina. Non mancano le proposte per Cristiano Lombardi ed Emanuele Cicerelli. Il primo piace a Venezia, Cremonese e Spal, mentre il secondo a Reggina e Parma. Da decifrare il futuro di Patryk Dziczek.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOMEPAGE

Pubblicato il 30/07 alle 19.00