Cluj - Lazio, i romeni: "Risultato straordinario, ora restiamo primi"

Nel post partita i giocatori della formazione di Petrescu si sono detti particolarmente entusiasti per il risultato ottenuto.
19.09.2019 21:50 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gabriele Candelori - Lalaziosiamonoi.it
Cluj - Lazio, i romeni: "Risultato straordinario, ora restiamo primi"

Lo stesso film di quattro giorni fa. Come a Ferrara, sul campo del Cluj, la Lazio passa in vantaggio con Bastos poi esce dal campo e viene rimontata dalle reti su rigore (molto dubbio) di Deac e nella ripresa di Omrani. La reazione è racchiusa nell’unico tiro verso la porta romena di Cataldi. Troppo poco per evitare la quinta sconfitta di fila in Europa League. E se tra i biancocelesti l’amarezza è grande, ovviamente opposte le sensazioni in casa dei romeni, primi nel girone E dopo la prima giornata. “È stata una grande gara contro un ottimo avversario. Loro sono passati in vantaggio, ma siamo riusciti a ribaltarla e siamo molto felici. Avevo già avuto un’opportunità, poi sul gol ho visto che il portiere non veniva incontro alla palla e sono riuscito a piazzarla. Petrescu mi aveva chiesto di fare la differenza all’intervallo, ora cerchiamo di mantenere questo primo posto”, le parole del match winner Omrani. “Nel primo tempo loro sono stati in controllo della gara e sono anche passati in vantaggio. Ma è stato positivo, dopo un brutto inizio, riuscire a pareggiare già prima dell’intervallo. Nella ripresa ci siamo svegliati e abbiamo mostrato la nostra vera faccia, era un altro Cluj. Omrani è stato decisivo, quando ne abbiamo bisogno lui c’è sempre”, aggiunge Deac.

CLUJ - LAZIO, LA GIOIA DEI ROMENI - Soddisfatto anche Păun: “La sensazione è straordinaria, sono felice per aver battuto la Lazio e spero non ci fermeremo qui. Abbiamo iniziato un po’ timidi nella prima mezz’ora, poi il rigore ci ha dato coraggio e nel secondo tempo siamo stati molto di più in partita. Nell’altra gara del girone hanno pareggiato, vogliamo restare primi il più a lungo possibile”, riporta digisport.ro. Al suo posto in campo l'argentino Culio, nel 2008 decisivo con una doppietta all'Olimpico contro la Roma: "Mi ha ricordato quella partita, il risultato è lo stesso. Per noi è una grande vittoria, era la prima gara del girone e abbiamo meritato il successo. Il rigore di Deac ci ha dato fiducia, quando giochiamo con questa personalità difficilmente perdiamo. Siamo un grande gruppo, ma dobbiamo stare calmi perché la strada è ancora lunga".

CLUJ - LAZIO, RIVIVI IL LIVE DEL MATCH

CLUJ - LAZIO, LE PAGELLE DI LLSN

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE