Coronavirus / La Federcalcio spagnola tutela le società: pronti 500 milioni

26.03.2020 17:30 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Coronavirus / La Federcalcio spagnola tutela le società: pronti 500 milioni

Anche in Spagna l'emergenza coronavirus si è fatta preoccupante. La situazione è critica, molto simile a quella italiana, e in tal senso la Liga ha già deciso di sospendere i campionati di calcio fino a nuovo ordine. Con la stagione (di calcio, calcio femminile e futsal) a rischio annullamento, la Federcalcio spagnola ha annunciato di aver messo a disposizione per tutte le società della federazione un totale di 500 milioni di euro di finanziamenti. In questo modo - anche se non si dovesse più riprendere a giocare fino alla nuova annata calcistica -, a ogni club verrebbero garantiti tutti gli introiti dei diritti tv così da poter permettere alle società di onorare il pagamento degli stipendi dei propri tesserati. Ai club di Liga e Segunda Divisiòn potranno andare fino a 20 milioni di euro (a testa) rimborsabili senza interessi in 5-6 anni, mentre 4 milioni (sempre a testa) possono essere elargiti alle società delle categorie inferiori, che in questo caso potranno rimborsarli entro due stagioni.

GRAVINA: "SCUDETTO VERRA' ASSEGNATO COMUNQUE"

LOTITO, ALTRO SCONTRO CON MAROTTA

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE