FIGC, Gravina: "La priorità è terminare i campionati entro l'estate. E sulla ripresa..."

31.03.2020 07:20 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
FIGC, Gravina: "La priorità è terminare i campionati entro l'estate. E sulla ripresa..."

Il calcio italiano, e non solo, continua a lavorare per organizzare la ripresa del campionato post Coronavirus. Ai microfoni di Radio Cusano, è tornato a parlarne il presidente della FIGC Gabriele Gravina: "La priorità è terminare i campionati entro l'estate, senza compromettere la stagione 2020-21. Non possiamo permetterci un'estate piena di contenziosi sul profilo procedurale e legale. Vincenzo Spadafora ha detto che proporrà il blocco delle attività sportive fino alla fine di aprile compresi gli allenamenti, aspetterei la decisione del Consiglio dei ministri. Certo, è un messaggio che richiede alcune riflessioni: la prima riguarda il momento di grande difficoltà che stiamo vivendo e che sta cambiando i nostri modelli di vita. I nostri campionati sicuramente non riprenderanno prima di maggio, questo era uno scenario che avevamo già ipotizzato".

LA RICHIESTA - "Chiediamo al governo la costituzione di un fondo salva calcio dove devono entrare risorse della Federazione e risorse che devono derivare dalle scommesse. Le società sono titolari di un diritto di autore, l'evento sportivo è un prodotto sul quale si scommette, della tutela del diritto d'autore chiediamo quella percentuale dell'1% che deve entrare in questo fondo. Taglio ingaggi effettuato dalla Juventus?  E' un modello che indica un senso di responsabilità, di disponibilità da parte dei calciatori"."

CALCIOMERCATO LAZIO, ANCHE IL NAPOLI PUNTA MURIQI

LAZIO, LE PAROLE DI DIACONALE

TORNA ALLA HOMEPAGE 

Articolo scritto il giorno 30/3/2020 alle ore 12:45