Giudice Sportivo, chiesti accertamenti sui cori razzisti in Torino - Lazio

Secondo quanto riportato dalla Procura Federale, i tifosi laziali avrebbero fatto dei cori razzisti contro Ola Aina del Torino
24.09.2021 17:15 di Tommaso Marsili Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Giudice Sportivo, chiesti accertamenti sui cori razzisti in Torino - Lazio

Dopo le partite di campionato sono attese le sentenze del Giudice Sportivo che certificano le sanzioni attuate dai direttori di gara ed eventuali squalifiche. Nel comunicato emesso oggi si fa riferimento alla tifoseria della Lazio che avrebbe cantato dei cori razzisti contro il giocatore del Torino Ola Aina: "In relazione alla comunicazione della Procura Federale circa i cori di discriminazione razziale rivolti da parte della tifoseria ospite al calciatore del Torino, Aina Tematayo al 31° minuto del primo tempo, dispone, a cura della medesima Procura Federale, un supplemento di accertamento istruttorio, acquisendo eventuali elementi anche da parte dei responsabili dell'Ordine pubblico, atti a confermare la dimensione e la reale percezione per come descritte nel rapporto. Dispone, altresì, l'acquisizione di informazioni dettagliate circa l'adozione da parte della Soc. Lazio di schemi organizzativi e di spicifici atti idonei a prevenire comportamenti discriminatori della specie di quelli verificatisi e concretamente utili ad identificare i sostenitori responsabili dei comportamenti stessi".

CARTELLINI - In riferimento alla partita, non ci sono particolari provvedimenti per i giocatori biancocelesti: Marusic e Luiz Felipe sono arrivati al secondo giallo stagionale, mentre Milinkovic ha ricevuto il primo cartellino. Tutti e tre saranno regolarmente a disposizione di Sarri per il derby di domenica. Salterà invece la stracittadina il capitano giallorosso Lorenzo Pellegrini, che durante la gara con l'Udinese è stato espulso per doppia ammonizione.