Gli Altri Laziali, Armini lancia segnali alla Lazio: super la sua partita. In Serie B...

30.11.2022 16:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Niccolò Di Leo - Lalaziosiamonoi.it
Gli Altri Laziali, Armini lancia segnali alla Lazio: super la sua partita. In Serie B...
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il lavoro fatto dalla Lazio sul fronte cessioni è stato ottimo, a molte a titolo definitivo se ne aggiungono altre in prestito secco o con opzione di riscatto. I profili ceduti a titolo temporaneo sono sparsi per il mondo, dall'Italia al Brasile, passando per la Spagna. Il ritorno della rubrica settimanale "Gli Altri Laziali" ha il compito di raccontare nel dettaglio le prestazioni di questi calciatori che, di partita in partita, cercano di migliorarsi o mettersi in mostra. I giocatori ceduti dalla Lazio in prestito sono 13: Acerbi (Inter), Escalante (Cremonese), Akpa Akpro (Empoli), Raul Moro (Ternana), Cicerelli (Reggina), Lombardi (Triestina), Armini (Potenza), Rossi (Monterosi), Novella (Picerno), Furlanetto (Renate), Durmisi (Leganes), Jony (Sporting Gijon), Andre Anderson (San Paolo).

SERIE A

ACERBI (Inter), ESCALANTE (Cremonese) e AKPA AKPRO (Empoli) - C'è il Mondiale e, di conseguenza, la Serie A è ferma fino al prossimo 4 gennaio. Non sono dunque scesi in campo Acerbi, Escalante e Akpa Akpro.

SERIE B

CICERELLI (Reggina) - Pareggia la Reggina contro il Benevento per 2-2. Tra gli amaranto scesi in campo dal 1' c'è anche Emanuele Cicerelli sostituito poi al 61'. L'esterno disputa una buona partita, senza però rivelarsi fondamentale nei gol. Esce sul 2-1, prima della rimonta campana.

RAUL MORO (Ternana) - Perde 3-1 la Ternana sul campo del Pisa, dove si decide tutto nel primo tempo. Il giovane Raul Moro subentra al 59', quando ormai il risultato è già acquisito in favore dei toscani. Lo spagnolo non riesce nel dare la svolta ai suoi compagni.

SERIE C

ARMINI (Potenza) - Cambia l'allenatore ma Armini resta un punto fermo del Potenza. Anche nella partita contro la Juve Stabia, il difensore è titolare per tutti e 90' e si rende protagonista di un super match in entrambe le fasi. Nel primo tempo da un suo cross nasce una super occasione, salvata dal portiere campano. Qualche minuto dopo, è proprio lui a sfiorare la rete con una girata da sotto misura, salvata ancora dall'estremo difensore avversario. Nel finale, invece, salva sull'attaccante della Juve Stabia che a porta quasi sguarnita si vede ribattere il tiro.

NOVELLA (Picerno) - Pareggio a reti bianche tra Picerno e Gelbison. Tra i titolari della squadra lucana c'è il terzino Mattia Novella, sostituito al 58', poco dopo aver commesso un errore che poteva essere fatale.

LOMBARDI (Triestina) - Non riesce a ripartire Cristiano Lombardi, ancora out per infortunio. L'ala non è neanche in panchina nella partita tra Triestina e Lecco, terminata 1-2.

FURLANETTO (Renate) - Vince il Renate a Padova per 0-1, ma Furlanetto resta in panchina per tutta la sfida. Un esordio nel professionismo molto complicato per il portiere ex Primavera.

ROSSI (Monterosi) - Se per Furlanetto è un anno complicato, per Rossi è molto sfortunato. L'attaccante non rientra tra i convocati della partita pareggiata 1-1 tra il Monterosi e il Foggia.

SECUNDA DIVISION

JONY (Sporting Gijon) - Pareggio per 0-0 tra lo Sporting Gijon e l'Huesca, è sempre out Jony ancora alle prese con l'ennesimo infortunio. Un altro anno molto complicato per l'esterno spagnolo.

DURMISI (Leganes) - Vince di misura il Leganes contro il Granada. Nel trionfo per 1-0 Durmisi parte dalla panchina, ma subentra al 78', importante per il risutato la sua ammonizione al 93'.

SERIE A (Brasile)

ANDRE ANDERSON (San Paolo) - Si è concluso il campionato brasiliano. Per Andre Anderson, in prestito fino a fine anno, è stata una stagione da cancellare, anche a causa degli infortuni.