Lazio, Cataldi brucia le tappe: Marcos Antonio è avvertito

Tra i centrocampisti è già iniziato il duello per prendersi le chiavi del centrocampo: i due hanno caratteristiche tecniche simili
24.06.2022 09:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Lavinia Saccardo - Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Cataldi brucia le tappe: Marcos Antonio è avvertito
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Avete presente il gioco della sedia? Quando all’ultimo turno ne rimane una sola e i due sfidanti le girano intorno sperando di sedersi per primi quando la musica si spegne? È più o meno la metafora del cuore del centrocampo laziale, e i duellanti in questo caso sono Danilo Cataldi e Marcos Antonio. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, il classe ‘94 di Ottavia è pronto per una nuova sfida con un brasiliano dopo quella con Lucas Leiva. I numeri finora hanno fatto sorridere l’ex Primavera: 1712 minuti giocati nell’ultimo anno in Serie A, 412 in Coppa Italia ed Europa League. La sua migliore annata? Quella 2015-2016 con Pioli, con 1815 minuti giocati. Come Danilo, Marcos Antonio esprime tutta la sua qualità nel ruolo da regista e ha 6 anni in meno. Da una parte l’esperienza e la lazialità, dall’altra tecnica e freschezza, il duello che Sarri vuole per garantire il massimo livello delle prestazioni.