Lazio - Celtic, D'Amico: "Non è colpa di Inzaghi. Meglio uscire dall'Europa? Ridicolo"

Vincenzo D'Amico, ex attaccante biancoceleste, ha parlato della (quasi) eliminazione della Lazio dall'Europa League dopo la sconfitta contro il Celtic.
08.11.2019 13:50 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Lazio - Celtic, D'Amico: "Non è colpa di Inzaghi. Meglio uscire dall'Europa? Ridicolo"

“Non è vero che la Lazio ha scelto il campionato. Da fuori non ho avuto quest'impressione, la squadra di Inzaghi non ha snobbato l'Europa League". Questo è il Vincenzo D'Amico pensiero, espresso dall'ex attaccante biancoceleste ai microfoni di TMW Radio. Lazio deludente, non presuntuosa. E la colpa non è di mister Inzaghi: “Chi è felice che la Lazio sia quasi fuori dall’Europa, in modo tale da concentrarsi sul campionato, è ridicolo. Se Berisha sbaglia quel passaggio nel finale con chi ce la vogliamo prendere? Non direi con l'allenatore. E se qualcuno non ha giocato ai suoi livelli di chi è la colpa? Di Inzaghi?”.

LAZIO - LECCE, PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO, LUIS ALBERTO NON CONVOCATO DALLA SPAGNA

TORNA ALLA HOMEPAGE