Lulic è pronto a riprendersi la Lazio e a sognare lo Scudetto

L'infortunio alla caviglia ha messo a repentaglio la sua carriera, ma ora il bosniaco è quasi pronto a tornare per trascinare la Lazio...
03.04.2020 08:00 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
Lulic è pronto a riprendersi la Lazio e a sognare lo Scudetto

RASSEGNA STAMPA - L'emergenza coronavirus continua a bloccare la ripresa del calcio in Italia. Il sistema sanitario è stato quasi al collasso, ma la sensazione sembra aver preso un trend in discesa o almeno questa è la speranza per bloccare il virus. Solo quando i numeri saranno positivi si potrà pensare di tornare a giocare. Ci spera la Lazio che non ha ancora accantonato il sogno di vincere lo Scudetto dopo sei mesi di prestazioni e vittorie straordinarie. Ci spera anche Senad Lulic. Il capitano biancoceleste, infortunatosi alla caviglia a fine gennaio, ha rischiato di salutare anticipatamente la stagione. Dopo il primo intervento, un'infezione ne ha messo a rischio la carriera. Il viaggio in Svizzera e la seconda operazione ha salvato tutto e il bosniaco tra qualche settimana sarà pronto. Come sottolinea l'edizione odierna de Il Messaggero, l'esterno sta svolgendo la riabilitazione nel paese rossocrociato e quando tornerà probabilmente andrà in quarantena a Formello, lontano dai compagni di squadra. Quindici giorni prima di tornare ad allenarsi con i compagni e provare a trascinarli verso il grande sogno tricolore. Il peggio sembra alle spalle e, quando la situazione in Italia migliorerà, Senad è pronto a prendere per mano la squadra e portarla sempre più in alto. Ha da poco raggiunto l'accordo per rinnovare il contratto per un'altra stagione e sarebbe bellissimo vivere il prossimo campionato con il tricolore sul petto. 

Lazio, Kishna: "Pronto a tagliarmi lo stipendio, grato al club"

Luis Alberto, l'agente: "C'è sintonia con la Lazio, concentrati sul rinnovo"

TORNA ALLA HOMEPAGE