Napoli, De Laurentiis attende Insigne: ma l'esterno resterà anche in caso di non rinnovo

Continua la vicenda Insigne-De Laurentiis sul fronte rinnovo. L'idea del presidente in caso Lorenzo non dovesse rinnovare o essere ceduto, sarebbe quella di...
17.07.2021 17:40 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Ludovica Lamboglia - Lalaziosiamonoi.it
Napoli, De Laurentiis attende Insigne: ma l'esterno resterà anche in caso di non rinnovo

È ancora mistero dalle parti di Napoli. Lorenzo Insigne è da poco diventato Campione d'Europa e oltre a festeggiare iniziano le prime riflessioni sul fronte rinnovo. Stando a quanto riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, il club azzurro aspetta una sua telefonata, un messaggio o comunque un segnale utile a sancire la volontà di affrontare il discorso del rinnovo del contratto in scadenza il 30 giugno 2022. Il pensiero del presidente De Laurentiis è quello di farsi spiegare dall'attaccante del Napoli - una volta godute le meritate vacanze in famiglia - i suoi progetti futuri. Il problema risiederebbe nell'ingaggio previsto nel rinnovo di contratto. In agenda non ci sono appuntamenti neanche con il manager Pisacane, ma stando alle notizie venute fuori negli ultimi giorni, le parti sarebbero lontanissime. Il presidente del club azzurro deve tener conto della crisi economica e del doppio fallimento Champions, e proprio per questo non sarebbe vicino alle richieste di Insigne.

DETTAGLI - De Laurentiis avrebbe proposto un prolungamento con uno stipendio inferiore a quello che lo scugnizzo percepisce attualmente. Si tratta di una cifra che non raggiungerebbe i 5 milioni di euro attuali, mentre Lorenzo vorrebbe puntare ad un ingaggio che vada verso l'alto: un aumento. Oltre a questi dettagli l'attaccante vorrebbe una gestione autonoma dei diritti d'immagine: un tabù societario. E se alla fine questa distanza, non verrà ridotta, la via d'uscita sarebbe solamente una. Se l'accordo non dovesse essere raggiunto e se anche Lorenzo non dovesse essere ceduto, il Napoli lo porterà a scadenza. Il club azzurro lo terrà a parametro zero fino all'ultimo giorno del suo contratto. 

IL PUNTO -  Il presidente del Napoli ha ribadito di non aver fretta, aspetterà che Insigne finisca la sua vacanza e soprattutto un segnale da parte sua. Dopo che Lorenzo si sarà fatto sentire, le parti si incontreranno per discutere nella speranza di porre fine a questa vicenda nei migliori dei modi. De Laurentiis ha spiegato il suo progetto ed i suoi piani, adesso è tutto nelle mani del capitano napoletano...

Salernitana, avviata la proceduta per la cessione della società: il comunicato

Italia, lo sfottò di Bonucci continua: "Noi mangiamo pastasciutta, voi? - FOTO

TORNA ALL'HOME PAGE