Napoli – Lazio, Spalletti: "Stasera tanta roba. Vincere con una squadra come la Lazio è importante”

28.11.2021 23:11 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Martina Barnabei - Lalaziosiamonoi.it
Napoli – Lazio, Spalletti: "Stasera tanta roba. Vincere con una squadra come la Lazio è importante”
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Il Napoli batte la Lazio 4 a 0 e si conferma in vetta alla classifica in solitaria. Ad analizzare la gara è intervenuto ai microfoni di Dazn Luciano Spalletti: “È la vittoria più bella del Napoli che viene da due tre risultati particolari e da prestazioni sotto il nostro livello. Riprendere contro una grande come la Lazio ha un significato importante”

MERTENS – “Lui in fatto di finalizzazione ci mette la qualità. Sarebbe riduttivo oggi esaltare solo lui perché la prestazione della squadra è stata indelebile era tanto che non facevamo un possesso palla stretto con qualità come oggi”

GIOCO – “Sono stati bravi ad andare a ritagliarsi questo spazio sulle vie di mezzo dove loro avevano delle difficoltà. Siamo stati impeccabili sulle scelte da fare e dove far circolare la palla. La Lazio ha fatto fatica a trovarla con le sue aggressioni. Stasera tanta roba”

MENTALITÁ – “In carriera mia ho trovato spesso situazioni dove i calciatori entrano in campo e vogliono che finisca il prima possibile per andare a vedere il risultato. Quello che abbiamo avvertito nelle ultime partite. Oggi è stato diverso, i calciatori volevano stare in campo per godersela il più possibile. Questo è sintomo di personalità, non vogliamo giocare per paura che altri vincano ma per goderci dal primo al novantesimo perché sono momenti che ti porti dietro e che ricorderai. Non devi avere paura di giocartela ma di non aver giocato le cose. Quando hai un atteggiamento corretto che esalta le tue qualità personali non c’è timore. Se la partita la vince la Lazio si fanno i complimenti e basta. Per la prima volta ci è sembrato di aver giocato in casa, abbiamo ritrovato il nostro pubblico è importante”

NAPOLI – “Si percepisce subito la passione per il pallone e per il calcio qui. Il sentimento per quelli che sono i loro eroi calcisticamente parlando, qui hanno bisogno di eroi da esaltare. La vera vittoria è quella di aver dato felicità ai napoletani che ci vogliono bene”

Spalletti al termine del match è intervenuto anche in conferenza stampa, queste le sue parole: "In questa partita ho ritrovato il mio Napoli, contro un avversario difficilissimo, perché sappiamo quanto Sarri sia maestro nel tenere la squadra cortissima e a crearti problemi. Stasera però abbiamo ritrovato lo stadio Maradona e la spinta è stata molto importante. Questa può essere la partita che dà risposte su tante cose. Napoli è una città che ha qualità in tutti gli aspetti e anche calcisticamente dobbiamo stare al passo con la città, dobbiamo avere paura di rimanere mediocri. Abbiamo visto un Napoli più simile a quello di Sarri e quanto Osimhen ci condiziona? Questa è una domanda intelligente, Osimhen ha bisogno di spazi. Qualche volta deve farsi trovare dalle linee e servire indirettamente il centrocampista che va alle spalle dei mediani. Mertens, proprio perché l'ha fatto con Sarri e Maurizio è il più bravo di tutti a fare questi èpassaggi nello stretto, lo conosce questo gioco qui".

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOME PAGE

Napoli - Lazio, Mertens: "Sarri? Allenatore fortissimo, tengo tanto a lui"

Troppo Napoli e poca Lazio, al Maradona finisce in goleada