Partite Iva, nel decreto di aprile bonus da 600 a 800 euro

Nel decreto economico di aprile il bonus per le partite Iva dovrebbe passare dai 600 agli 800 euro: l'indirizzo del governo
30.03.2020 21:08 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Partite Iva, nel decreto di aprile bonus da 600 a 800 euro

Il governo pensa di aumentare alcune indennità con il decreto previsto ad aprile. Secondo le ultime indiscrezioni riportate da repubblica.it sarà alzata a 800 euro da 600 la cifra per 5 milioni e mezzo di lavoratori autonomi, partite Iva, collaboratori, stagionali, artigiani, commercianti, agricoli, lavoratori dello spettacolo. Con ogni probabilità la misura sarà sottoposta a delle condizioni, per esempio il fatto che i beneficiari dovranno dimostrare di essere entrati in crisi con l'esplosione dell'epidemia. A Radio Capital ne ha parlato il vice ministro dell'Economia Antonio Misiani: "È ragionevole chiedere e ottenere l'aumento della cifra. Lavoriamo per farlo, sia pure introducento un minimo di selettività in più". Sulla cifra complessiva, che dovrebbe essere superiore ai 25 miliardi di marzo: "Faremo tutto quello che è necessario".

LAZIO, IL PUNTO DEL DS IGLI TARE

FIGC, LE PAROLE DI GRAVINA

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME