Salernitana, il ds Fabiani: “L’obiettivo è la Serie A, non chiediamo a Ventura di perdere”

Il ds della Salernitana Angelo Fabiani torna sulla questione multiproprietà. Ecco la sua risposta alla domanda di Tuttomercatoweb.com.
20.09.2019 13:30 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
Salernitana, il ds Fabiani: “L’obiettivo è la Serie A, non chiediamo a Ventura di perdere”

Lazio e Salernitana, le due creature del presidente Claudio Lotito. Almeno finché i campani resteranno in Serie B. Un retropensiero che circola dalle parti di Salerno è che i granata siano “condannati” a restare in cadetteria perché, in caso di promozione in Serie A, il patron dovrebbe abbandonare il timone. Sciocchezze, secondo il ds Angelo Fabiani, che alla specifica domanda di Tuttomercatoweb.com (Lotito e Mezzaroma hanno promesso la serie A e investimenti corposi. Secondo lei il mercato condotto, appoggiandosi spesso alla Lazio, va in questa direzione? Come mai a dicembre la squadra crolla sempre quando sta per raggiungere posizioni importanti?"), risponde: “Spero non si tiri di nuovo in ballo il discorso della multiproprietà. Immaginate me che vado da Ventura dopo due vittorie consecutive dicendogli di perdere volutamente una partita. È folle soltanto pensare uno scenario del genere. Quanto agli investimenti, ce ne sono stati e anche parecchi. Riteniamo di aver formato un gruppo giovane con qualche tassello d’esperienza che ha bisogno di tempo per entrare in condizione. Sarò molto curioso di vedere all’opera la Salernitana quando tutti saranno al massimo della forma. Che poi la rosa possa essere da serie A o no, lo dirà il campo. L’anno scorso tutti dicevano che potevamo competere per il vertice….poi siamo quasi retrocessi!”.

LA LAZIO CHIUDE IL BILANCIO 2019 IN ROSSO

L'ANGOLO TATTICO DI CLUJ-LAZIO

TORNA ALLA HOMEPAGE