Sconcerti: “La Lazio è diventata prevedibile. E su Inzaghi...”

08.03.2021 09:45 di Edoardo Zeno Twitter:    Vedi letture
Sconcerti: “La Lazio è diventata prevedibile. E su Inzaghi...”

Mario Sconcerti è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per analizzare il a ventiseiesima giornata di Serie A soffermandosi sulla sconfitta della Lazio contro la Juventus: "È normale che poi dopo un po' non mantieni le promesse. Ciclo finito? Sicuramente da ricollocare. Ora la Lazio è lenta, prevedibile, non ci si può più meravigliare di questi risultati. Ci sono delle squadre migliori. Si deve ripartire da Inzaghi? Non necessariamente. Se una società classica, con un padre-padrone, va bene continuare. Ma non ci sarebbe nessuna meraviglia se si decidesse di interrompere. Non credo che Inzaghi avrebbe ad alto livello molto appeal. Ci sono molti allenatori bravi fuori ora".