Bologna, quanti ex Lazio: dal campo alla dirigenza, passando per la panchina

24.10.2020 10:45 di Andrea Marchettini   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Bologna, quanti ex Lazio: dal campo alla dirigenza, passando per la panchina

Mihajlovic su tutti, ma non solo. La sfida di stasera tra Lazio e Bologna sarà per molti un ritorno al passato: sono diversi infatti i rossoblù che hanno un importante trascorso in biancoceleste. A partire dall'allenatore, Sinisa Mihajlovic, che alla Lazio ci è stato dal '98 al 2004 e che non ha mai nascosto il suo amore per la prima squadra di Roma. Poi c'è Lorenzo De Silvestri, neo acquisto del Bologna, che alla Lazio ci è cresciuto. La sua storia è una delle più romantiche: l'esordio a 19 anni con la sua squadra del cuore, l'amicizia con Gabriele Sandri, poi l'addio per il prosieguo della carriera ma senza che quest'amore sconfinato finisse mai. In campo, in panchina ma anche in dirigenza: Walter Sabatini, coordinatore dell'area tecnica del Bologna, ma che alla Lazio si è fatto conoscere al grande pubblico come ds. I suoi acquisti più importanti sono stati Kolarov, Lichtsteiner, Behrami, Radu, Muslera. Ed infini- come riporta la rassegna stampa di Radiosei - Marco Di Vaio, responsabile dello scouting del Bologna, ma anche ex calciatore che ha mosso i suoi primi passi propria a Roma, nella sponda biancoceleste, prima di avviarsi verso una splendida carriera.