DAZN down, la Lega Serie A valuta azioni legali: le ultime

I problemi riscontrati sabato e domenica per la visione del match ha riaperto la polemica, i vertici della Serie A sono pronti...
15.08.2022 11:00 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    vedi letture
DAZN down, la Lega Serie A valuta azioni legali: le ultime
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

RASSEGNA STAMPA - Il campionato è ripartito e con il pallone sono ricominicati i problemi di trasmissione del calcio. Dazn ha avuto problemi già sabato, ma domenica ha vissuto una delle giornate più nere. Sia per le gare del pomeriggio che per quelle serali, la situazione è stata complicatissima. «Siamo spiacenti. Si è verificato un problema inaspettato e i nostri tecnici stanno lavorando per sistemarlo. Per favore, torna più tardi» è la schermata apparsa sugli apparecchi degli utenti.  Così, dopo le proteste social, Dazn si è scusata attraverso un comunicato nel quale ha ammesso che «un numero circoscritto di persone ha riscontrato problemi di accesso alla piattaforma» e di essere al lavoro «per trovare una soluzione». In pratica i disservizi si sarebbero manifestati non durante la visione delle partite ma piuttosto in fase di accesso alla app e secondo Dazn si sono verificati anche in Spagna, Germania e Giappone. In serata, Dazn ha fornito due link alternativi per vedere le partite. Un problema per l'app che ha introdotto i nuovi prezzi con rincari importanti. Come sottolinea Il Corriere della Sera, nella turbolenta serata i vertici della Lega hanno avuto contatti con i manager di Dazn che si sono giustificati spiegando che la maggior parte degli spettatori ha avviato le procedure di autenticazione negli stessi minuti, da qui i problemi di connessione. Per la Lega la spiegazione non viene considerata esaustiva e valuta un'azione legale per danno di immagine.Anche la politica si è mossa con tanti esponenti di vari partiti che hanno chiesto cambiamenti in tempi brevi.