Lotito non molla il seggio al Senato: ecco cosa manca

Il presidente della Lazio potrebbe ottenere un seggio al Senato nella regione Campania in quanto candidato di Forza Italia.
11.08.2020 10:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lotito non molla il seggio al Senato: ecco cosa manca

Claudio Lotito non molla e prosegue la sua battaglia per ottenere un seggio al Senato. Candidato con Forza Italia in uno dei seggi della Campania, il presidente della Lazio potrebbe vedere soddisfatte le sue richieste per le elezioni del 2018 delle quali rivendica la mancata nomina. A distanza di due anni, dopo aver chiesto e ottenuto il riconteggio dei voti, il patron biancoceleste potrebbe scalzare Vincenzo Carbone a cui venne assegnato il seggio da lui rivendicato. Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, è attesa per i primi di settembre la convocazione della cosiddetta udienza pubblica. Se nessuno si opporrà, Lotito diventerà senatore prendendo il posto di Carbone, altrimenti i difformi ordini del giorno che verranno presentati saranno votati a scrutinio segreto.

Calciomercato Lazio, Caicedo ai saluti: tutti gli obiettivi per sostituirlo

DIRETTA - Calciomercato Lazio, dalle mosse in attacco all'attesa per Silva: tutte le trattative

TORNA ALLA HOME PAGE