PRIMAVERA - Lazio, il 2020 comincia con un pari. A Bologna un punto che vale oro

13.01.2020 07:22 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
PRIMAVERA - Lazio, il 2020 comincia con un pari. A Bologna un punto che vale oro

Comincia con un pareggio il 2020 della Lazio Primavera, che dopo le due vittorie consecutive con Napoli e Fiorentina, ottiene un altro punto importante per allontanarsi dalla zona play-out. Pareggiano Sampdoria, Fiorentina, Torino e Sassuolo, sconfitte invece tutte le altre avversarie nelle parti basse della classifica. Ecco perché il punto di oggi sul campo disastrato e quasi ingiocabile del Bologna, vale oro. Menichini conferma quasi in blocco la squadra delle ultime sfide, inserendo solamente Cerbara per Shehu. La Lazio comincia timidamente nella prima frazione, poi nella seconda viene fuori e mette sotto i padroni di casa, stanchi e sulle gambe. Le occasioni migliori capitano sui piedi di Cerbara, che trova però sempre attento Molla. Strepitoso Alia nelle poche occasioni costruite dai Felsinei. La sfida termina 0-0, la peggior difesa del campionato (Bologna), contro il peggior attacco (Lazio), non si fanno male, e si portano rispettivamente a 16 e 17 punti. I biancocelesti agganciano l'Empoli e il Torino in settima posizione. 

Primavera 1 TIM 2019-2020, 14ª giornata

Sabato 12 gennaio 2020, ore 14:00

Campo ‘Biavati 1’, Bologna

Bologna - Lazio 0-0

BOLOGNA (4-3-3): Molla; Lunghi, Saputo, Khailoti, Portanova; Ruffo Luci (79' Cossalter), Mazza, Koutsoupias; Juwara, Farinelli (63' Di Dio), Stanziani (63' Cangiano). A disp.: Marconi, Boloca, Boriani, Baldursson, Grieco, Agyemang, Rabbi. All.: Emanuele Troise. 

LAZIO (4-3-3): Alia; Armini, Franco, Kalaj, Falbo; Bertini (72' Shehu), Bianchi, Shoti (63' Czyz); Cerbara, Nimmermeer, Moro. A disp.: Furlanetto, Peruzzi, Petricca, De Angelis, Ndrecka, Kaziewicz. All.: Leonardo Menichini.

Arbitro: Giuseppe Emanuele Repace (sez. Perugia)
Assistenti: Alberto Zampese – Davide Moro

Ammoniti: Bianchi (L)
Espulsi: ///

FINE SECONDO TEMPO

90'+4 - Termina qui il match. Pareggio utile per entrambe. 

90' - Quattro minuti di recupero concessi dall'arbitro. 

88' - Chiede un rigore la Lazio. Colpo di testa di Kalaj ribattuto probabilmente con un braccio da un difensore del Bologna. L'arbitro fa cenno di continuare. 

87' - Lazio in pressing costantemente nella metà campo del Bologna. Doppia conclusione con Armini e Czyz. Pallone che si perde sul fondo. 

83' - Eccolo il primo giallo della gara: Bianchi trattiene Mazza fermando la ripartenza del Bologna e finisce sul taccuino dell'arbitro. 

80' - Scintille in campo fra Nimmermeer e Saputo. L'arbitro decide di richiamarli e non estrarre cartellini. Nessun giallo finora. 

79' - Cambia anche il Bologna: fuori Ruffo Luci e dentro Cossalter. 

76' - Altro cambio per la Lazio, l'ultimo per Menichini: dentro Zilli al posto di Cerbara. Attacco più pesante, cambia modulo. Vogliono provare a vincerla i biancocelesti. 

75' - Punizione di Falbo diretta verso il set, Juwara si immola e salva mettendo in corner. 

72' - Cambia la Lazio. Shehu prende il posto di Bertini e va a fare la mezzala. Lazio super-offensiva. 

71' - Partita più aperta e divertente in questo momento. Occasioni da una parte e dall'altra. 

69' - Lazio a un passo dal vantaggio. Piazzato di Cerbara dall'interno dell'area, Molla respinge con un grande intervento. 

66' - Scontro in campo fra Juwara e Alia. Il portiere biancoceleste ha la peggio e ha bisogno dell'intervento dello staff medico. 

63' - Primi cambi per le due formazioni: nella Lazio dentro Czyz al posto di Shoti. Nel Bologna dentro Cangiano e Di Dio per Farinelli e Stanziani.

55' - Risponde la Lazio! Ci prova Shoti che si procura lo spazio per il tiro. Molla attento in presa bassa. 

52' - Alia strepitoso! Sinistro dal limite di Stanziani che sembrava destinato all'angolino, il portiere biancoceleste si distende ed evita il gol. 

50' - Nessun cambio finora per le due squadre. 

46' - Comincia la seconda frazione. Stavolta è il Bologna a battere il calcio d'inizio. 

INIZIO SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

45'+1 - Duplice fischio, squadre negli spogliatoi sullo 0-0. 

45' - Un minuto di recupero concesso da Repace. 

42' - Occasionissima per la Lazio. Passaggio filtrante di Falbo che pesca Bertini in area: conclusione a incrociare murata all'ultimo dalla difesa del Bologna. 

41' - Tre corner consecutivi per il Bologna, la difesa biancoceleste respinge bene le offensive dei rossoblu. 

38' - Il Bologna sfrutta la velocità dei suoi giocatori sulle fasce. La Lazio per ora regge botta, ma sono i felsinei a fare la partita. 

34' - Piede a martello di Ruffo Luci su Franco, l'arbitro clamorosamente non estrae nessun cartellino. Il difensore biancoceleste a terra. 

30' - Poco coinvolto Raul Moro. Pochissimi palloni toccati dallo spagnolo che ancora non si accende. 

28' - Botta e risposta fra Lazio e Bologna. Prima un cross dall'interno dell'area di Cerbara che Molla deve respingere, poi il Bologna è pericoloso con Juwara, che serve Farinelli in area. Il tiro a botta sicura è respinto da Kalaj. 

24' - Primo squillo della Lazio. Cerbara prova l'incursione in area ma viene stoppato. Bianchi raccoglie il pallone al limite e calcia, pallone di poco alto. 

17' - Punizione pericolosa dal limite per il Bologna: ci prova Mazza con un tiro potente che termina di poco alto. Alia controlla senza problemi. 

12' - Partita bloccata in questi primi minuti. Le squadre si studiano e non affondano. 

8' - Problemi per Franco. Probabile distorsione per il difensore biancoceleste, causata dalle condizioni del terreno di gioco. Proverà a stringere i denti.

6' - Occasionissima per il Bologna, Juwara spreca clamorosamente spedendo il pallone al lato. 

3' - Campo Biavati che si presenta in pessime condizioni. Terreno di gioco non all'altezza. Guarda la foto a fondo pagina. 

1' - Partiti in questo istante. A battere è la Lazio. 

PRIMO TEMPO - La Lazio di Menichini riparte da Bologna con gran parte della formazione che ha permesso ai biancocelesti di battere in successione Napoli e Fiorentina. L'unico cambio è rappresentato da Cerbara al posto di Shehu. I felsinei allenati da Troise rispondono con un modulo a specchio, guidati dalla stella Juwara. Amici de Lalaziosiamonoi.it, un cordiale saluto da Valerio De Benedetti e benvenuti nella diretta scritta di Bologna - Lazio, gara valida per la 14esima giornata del Campionato Primavera 1. 

Pubblicato il 12/01 alle 13.45