FORMELLO - Lazio, Correa con Immobile. E Inzaghi pensa al doppio regista

19.05.2019 12:00 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
FORMELLO - Lazio, Correa con Immobile. E Inzaghi pensa al doppio regista

FORMELLO - La rifinitura sotto gli scroscioni di Formello. Seduta mattutina per la Lazio e gruppo ristretto per Inzaghi: in campo non si vedono Bastos, Luis Alberto, Caicedo e Neto (convocazione dal Portogallo Under 20). L’allenatore gestisce le condizioni della rosa con la qualificazione alla prossima fase dell’Europa League in tasca. Potrebbero anche non essere inseriti nella lista. A rimpolpare la squadra ci sono i baby Primavera Armini, Mohamed, Czyz e Capanni. Le prove tattiche rivelano comunque qualche possibile sorpresa: Luiz Felipe al centro della linea a tre, Acerbi spostato alla sua sinistra e il rilancio di Wallace dalla parte opposta. Il brasiliano è in ballottaggio con Patric, potrebbe ritrovare una maglia da titolare (Radu è squalificato, era diffidato ed è stato ammonito a Cagliari). Questa la probabile difesa davanti a Guerrieri: il classe 1996 esordirà con la maglia della Lazio dopo quasi 7 anni dalla prima convocazione. 

DUBBI. Un altro ballottaggio a centrocampo, dove Inzaghi sembra intenzionato a schierare il doppio regista: Badelj davanti arretrato, Leiva leggermente più avanzato come mezzala sinistra, Parolo intermedio di destra. Milinkovic si allena, ma dovrebbe partire dalla panchina. Era stato recuperato in extremis per la finale di Coppa Italia con l’Atalanta. Chi spera è Cataldi: troverà spazio se Inzaghi alla fine rinuncerà a uno tra Badelj e Leiva. A destra Romulo in vantaggio su Marusic, mentre a sinistra verrà confermato capitan Lulic. Davanti Correa insieme a Immobile. Ciro cerca di sbloccarsi: altro che gara inutile con il Bologna…

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Guerrieri; Wallace, Luiz Felipe, Acerbi; Romulo, Parolo, Badelj, Leiva, Lulic; Correa, Immobile. A disp.: Strakosha, Proto, Patric, Armini, Marusic, Durmisi, Milinkovic, Cataldi, Czyz, Jordao, Mohamed, Capanni. All.: Inzaghi.