FORMELLO - Lazio, Farris guida la seduta: Luis Alberto differenziato

09.04.2021 07:30 di Carlo Roscito Twitter:    vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
FORMELLO - Lazio, Farris guida la seduta: Luis Alberto differenziato

FORMELLO - Primi passi verso il possibile ritorno in gruppo. Luis Alberto entra in campo prima dei compagni e svolge un lavoro differenziato indossando gli scarpini. Il Mago ci prova per la trasferta al Bentegodi, aveva già stretto i denti con lo Spezia a tre giorni dalla brutta distorsione alla caviglia destra che aveva interessato anche i legamenti. Da inizio settimana in poi si era limitato ai massaggi fisioterapici. Oggi ha ripreso a correre, un bel segnale quando mancano altre due sgambate prima della partenza per Verona. Anche Patric, l’altro calciatore a riposo negli ultimi giorni a causa dei problemi alla schiena, ha effettuato una seduta a parte sul campo adiacente a quello principale. Stamattina l'allenamento è stato guidato dal vice Max Farris, insieme ai collaboratori tecnici Cecchi e Rocchini. Simone Inzaghi, come appreso nel tardo pomeriggio di ieri, è in isolamento domiciliare per aver contratto il Covid.

SEDUTA. Oltre al lungodegente Luiz Felipe, non si sono visti Musacchio e Cataldi. L’ex Milan e il classe 1994 gli unici due assenti. Per il resto della rosa riscaldamento, lavoro di forza, possesso palla e poi partitelle a campo ridotto con tre squadre protagoniste. Vittoria per i fratinati “bianchi” con gol di Correa: alla rete del Tucu esultanza sfrenata e prese in giro nei confronti delle altre mini-formazioni. Le prove tattiche a Formello scatteranno domani, naturalmente sempre con Inzaghi a distanza. Dipende tutto dal ritorno di Luis Alberto e Patric. Il recupero del difensore porterà alla decisione sul ruolo di Marusic, difensore come con lo Spezia oppure esterno a destra vista la squalifica di Lazzari (il giudice sportivo ha fermato per un turno lui e Correa). Fares e Lulic si giocano la maglia sulla corsia opposta, dietro sono sicuri del posto Acerbi e Radu. Davanti Caicedo con Immobile.

Pubblicato 08/04/21