FORMELLO - Lazio, la ripresa alle 15: Correa guida l'attacco anti Celtic

04.11.2019 07:30 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
FORMELLO - Lazio, la ripresa alle 15: Correa guida l'attacco anti Celtic

FORMELLO - Il primo giorno dopo i 30 anni di astinenza cancellati a San Siro. La Lazio lo trascorrerà a Formello per la seduta di ripresa: alle 15 tutti in campo per lo scarico, poi da martedì si comincerà a pensare al Celtic. Simone Inzaghi non avrà a disposizione Lukaku, fuori dalla lista europea, e Cataldi squalificato per i tre gialli rimediati nelle prime tre gare. Il mister recupererà Marusic, che ha finito di scontare in Scozia le tre giornate di squalifica rimediate nella scorsa stagione. Le valutazioni fisiche, invece, riguarderanno le condizioni di Immobile e Caicedo, i due attaccanti sostituiti contro il Milan. Non preoccupa Ciro, uscito per un fastidio muscolare. Per l’ecuadoriano un forte trauma contusivo alla spalla. Anche nel suo caso non si sono accesi particolari allarmi: lussazione evitata, stando alle parole dello staff medico nel postpartita. Correa, visti gli acciacchi dei compagni, è il candidato numero uno per una maglia in attacco.

SPAZIO. Le scelte di Inzaghi cominceranno a delinearsi a ridosso del match, fondamentale ai fini della qualificazione ai sedicesimi. Sperano in una chance gli esclusi di Milano: Luiz Felipe, Patric e Vavro in difesa (Acerbi, come al solito, è l'unico sicuro del posto nel reparto arretrato) e Parolo a centrocampo.  Jony, al contrario, parte di nuovo dietro a Lulic dopo aver sofferto sulla fascia sinistra in Scozia.