FORMELLO - Lazio, sorpresa Caicedo. Inzaghi prova Hoedt dietro e Parolo esterno destro

17.10.2020 07:20 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
FORMELLO - Lazio, sorpresa Caicedo. Inzaghi prova Hoedt dietro e Parolo esterno destro

FORMELLO - Sorpresa Caicedo, è in campo e svolge la rifinitura anti-Samp in coppia con Correa. L’ecuadoriano, uscito ieri per un problema muscolare al flessore, dovrebbe farcela e stringere i denti domani a Marassi, con Muriqi opzione offensiva dalla panchina (Immobile squalificato). Staffetta inevitabile viste le sue condizioni non ottimali. Il forfait sembrava scontato. Quella del Panterone, però, potrebbe non essere l’unica novità rispetto alle previsioni: stamattina, con il rientro di tutti i nazionali (compreso Vavro), Inzaghi ha provato Parolo come esterno destro del 3-5-2. Una posizione ricoperta già in passato all’Olimpico contro la Juventus in piena emergenza. Stavolta la scelta, qualora venisse confermata, potrebbe essere dettata dalle rotazioni in vista dell’imminente debutto in Champions con il Borussia Dortmund.

PROVE. Marusic ha svolto l’intera seduta in gruppo, sono arrivati segnali positivi sulle sue condizioni, si è riunito al gruppo dopo tre giorni di lavoro differenziato. Il montenegrino, con Lazzari out per uno stiramento di primo grado, è previsto tra i titolari martedì sera. Insieme a lui contro i tedeschi potrebbe essere associato Fares, tornato in anticipo dagli impegni con l’Algeria. Ecco perché probabilmente l’ex Spal oggi è stato utilizzato come esterno sinistro della formazione riserve. Il fratino da titolare sulla corsia mancina è stato indossato da Djavan Anderson. Decisioni da prendere a ridosso del fischio d’inizio, sono tutti in bilico, salvo pretattica della vigilia. Nella testa del tecnico però potrebbe esserci l'idea di cambiare completamente le fasce tra una partita all’altra. Parolo e Djavan con la Samp, Marusic e Fares contro il Borussia. A centrocampo non è in discussione invece il terzetto centrale: Milinkovic e Luis Alberto ai lati di Leiva. Escalante (fastidio muscolare) e Pereira (febbre) fuori dai convocati.

DIFESA. Dubbi anche nel reparto arretrato. Dipende dal ruolo di Parolo, testato come centrale di difesa per tutta la settimana. Diverse opzioni in ballo, le prove di stamattina lanciano Hoedt dal primo minuto alla sinistra di Acerbi, con Patric a chiudere la linea dalla parte opposta. Con Parolo dietro sarebbe Acerbi a spostarsi lateralmente. Vavro l’altra possibilità. Luiz Felipe ha svolto una corsa a parte, protocollo riabilitativo quasi ultimato. 

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Hoedt; Parolo, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Djavan Anderson; Correa, Caicedo. A disp.: Reina, Alia, Armini, Vavro, Novella, Czyz, Marusic, Cataldi, Akpa Akpro, Fares, Moro, Muriqi. All.: Inzaghi.

Pubblicato il 16/10 alle 12.24