Lazio, Proto: "Se la Serie A non dovesse riprendere, sarà la fine della mia carriera"

Silvio Proto, intervenuto ai microfoni di Sudpress, ha ammesso che, nel caso in cui non riprenderà la Serie A, terminerà la sua carriera.
23.04.2020 07:10 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Proto: "Se la Serie A non dovesse riprendere, sarà la fine della mia carriera"

Il calcio è fermo ormai da mesi, i campionati sono stati sospesi al pari degli allenamenti. I giocatori stanno dunque continuando la preparazione tra le mura di casa. Non un ostacolo da poco per i calciatori che, nella migliore delle ipotesi, torneranno in campo dopo mesi di stop e saranno chiamati a rientrare in fretta nella condizione giusta per affrontare le restanti gare di Serie A. La situazione si complica per i professionisti più avanti con l'età. È il caso di Silvio Proto, portiere della Lazio con un contratto che scadrà nel 2021. Intervenuto ai microfoni di Sudpress, ha ammesso: "Una cosa è sicura, se la Serie A non dovesse riprendere, sarà la fine della mia carriera. Alla mia età, non posso immaginare di tornare ad un livello sufficiente dopo quattro mesi di stop. Non è un problema di condizione fisica, ma non mi sono mai fermato per più di sei settimane. Ho perso enormemente la forza nelle gambe". 

PRIMAVERA - Lazio, Marocco: "Credo che il campionato sia ormai finito"

Ceccarini: "La Lazio mi ha sorpreso, lotterà con la Juventus"

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 22-04 alle 15.40