Lazio, clamorosa novità per trovare nuovi talenti: collaborazione tra Amarildo e Fabiani - VIDEO

14.02.2024 08:20 di Lavinia Saccardo Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, clamorosa novità per trovare nuovi talenti: collaborazione tra Amarildo e Fabiani - VIDEO

Amarildo Souza do Amaral, per tutti "solo" Amarildo, è uno degli attaccanti più amati nella storia della Lazio. Ancora oggi, all'Olimpico la Curva Nord intona cori a lui dedicati, nonostante con la maglia biancoceleste abbia vissuto solo una stagione, durante la quale ha segnato 8 reti in 29 gare. Oggi allena l'Under 17 del Porto Vitória F.C., club brasiliano e porta avanti un'attività di scouting che nel Paese sudamericano ha portato sotto le luci della ribalta diversi nomi diventati importanti negli ultimi anni. 

Un legame il suo, quello con la Lazio, che rimane importante e anzi si fortifica col passare del tempo. La sua esperienza con l'aquila sul petto è stata breve ma intensissima e a distanza di trentaquattro anni ha ancora voglia di fare tanto per questo club. Attraverso un evento organizzato in collaborazione con il ds biancoceleste Angelo Fabiani, Amarildo ha rivelato in esclusiva alla nostra redazione, la creazione di un progetto volto ad arricchire il settore giovanile con nuovi talenti provenienti dal Brasile.

L'obiettivo principale è la valutazione da parte dello scout tecnico della Lazio di atleti che abbiano un profilo tecnico, psicologico per disputare il campionato Primavera. Le squadre che parteciperanno al torneo, il quale si terrà a marzo presso la sede del club Cosmopolitano, saranno: SPORT CLUB XV DI PIRACICABA, ASSOCIAZIONE ATLETICA INTERNAZIONALE DI LIMEIRA, SOCIETA' CALCIO COSMOPOLITANO SQUADRA DI CALCIO e GUARANI.

Queste le parole di Amarildo in esclusiva a Lalaziosiamonoi.it: 

"La Lazio è la squadra del mio cuore e negli anni l'ho tenuta dentro di me. Parlavo di Lazio con tutti qui in Brasile e ogni volta che tornavo in Italia guardavo quel centro sportivo sognando di poterne far parte. Ho pregato per realizzare il mio desiderio e forse il buon Dio mi ha ascoltato. 

Ho conosciuto Angelo Fabiani l'ultima volta che sono venuto a Roma, mi ha voluto parlare e abbiamo pranzato insieme. È una persona che vive per far crescere il club: vorrebbe portare dei trofei e si sta impegnando su più fronti per migliorare la società. In particolare, per il settore giovanile vuole "pescare" talenti studiando nuovi mercati. Per questo, dato che ci siamo trovati in sintonia, abbiamo deciso di collaborare. 

Sto creando un torneo programmato per marzo che coinvolge 120 giovani talenti, soprattutto classi 2004, 2005 e 2006 dal Brasile. L'obiettivo è trovare potenziali aspiranti campioni. Fabiani crede molto in questa iniziativa ed anch'io, e magari in futuro chissà, potrei lavorare con la Lazio, perché credo molto nel direttore sportivo e nel presidente Lotito. Sono convinto che creeremo un asse solido Italia - Brasile. Una 'Brasilazio'".

 CLICCA QUI PER IL VIDEO