Lazio, Cucchi: "Contro il Milan magnifici, che cuore Immobile!". Sul calcio di oggi...

"Lazio magnifica. Luis Alberto ha dimostrato ancora una volta di avere qualità, classe". ha detto Riccardo Cucchi in esclusiva a Lalaziosiamonoi.it
04.11.2019 10:45 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Fonte: Dai nostri inviati Valerio De Benedetti e Leonardo Giovannetti
Lazio, Cucchi: "Contro il Milan magnifici, che cuore Immobile!". Sul calcio di oggi...

Questa mattina, presso il Consiglio Regionale del Lazio, si sta tenendo l'Omaggio a Paparelli. Un convegno per ricordare la tragedia che ha colpito una famiglia e un popolo, quello laziale, ferito a morte 40 anni fa. Tra i tanti personaggi biancocelesti presenti all'evento c'è anche Riccardo Cucchi, che abbiamo intercettato in esclusiva ai nostri microfoni: "Quella di Vincenzo Paparelli è stata una tragedia vera per una famiglia, una moglie e dei figli, che ha stravolto la vita di persone che non avevano nessuna colpa se non quella di vivere il tifo in maniera spontanea, sincera e civile. È questo che oggi dobbiamo ricordare. È inaccettabile che il calcio debba vivere questi momenti di incomprensibile violenza. Mi fa molto piacere vedere che in questa sala oggi ci sono molti giovani, molti ragazzini, il futuro del calcio è affidato a loro. Se riusciremo ad educare queste nuove generazioni al rispetto dell'avversario, senza insultarlo ma solo tifando la proprio squadra credo che potremmo costruire un bel futuro. Il presente non mi piace. Violenza, razzismo, insulti, discriminazioni territoriali danneggiano l'immagine di calcio che non può ospitare cose di questo tipo. C'è una contraddizione in termini, il calcio non ha nulla a che fare con la violenza". Cucchi ha anche parlato della vittoria contro il Milan, trent'anni dopo, a San Siro: "La Lazio è stata magnifica. Non vorrei esagerare, ma i biancocelesti mi hanno convinto fin dal primo tempo contro il miglior Milan della stagione. Luis Alberto ha dimostrato ancora una volta di avere qualità, classe. Mentre Immobile troppo spesso criticato e sottovalutato, ieri si è confermato importantissimo per la Lazio. Ciro difende, tira, colpisce traverse, segna e fa assist. Con una qualità tecnica e un cuore straordinari. Davvero un grande giocatore".

L'ANGOLO TATTICO DI MILAN - LAZIO: LUIS ALBERTO CREA, PIOLI DISTRUGGE

LAZIO, 100 VOLTE IMMOBILE. TUTTI I SUOI GOL IN BIANCOCELESTE

TORNA ALLA HOMEPAGE