RIVIVI LA DIRETTA - Ultras Lazio, il corteo è arrivato in Nord: "I laziali sono qua" - F&V

“Il popolo della Nord, disposto a rischiare tutto per la Lazio”. Si volta pagina. Ecco le prime urla al cielo degli Ultras Lazio.
29.02.2020 14:15 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Dai nostri inviati Elena Bravetti e Valerio De Benedetti - Lalaziosiamonoi.it
RIVIVI LA DIRETTA - Ultras Lazio, il corteo è arrivato in Nord: "I laziali sono qua" - F&V

AGGIORNAMENTO ORE 14:15 - Abbiamo raccolto anche dei pareri di alcuni tifosi biancocelesti. Famiglie, ragazzi, laziali di vecchia data. Tutti scaramantici ma con il cuore proiettati alla lotta Scudetto. (CLICCA QUI PER LEGGERE LA NOTIZIA)

AGGIORNAMENTO ORE 14:00 - Gli Ultras Lazio sono arrivati a destinazione. Da Ponte Milvio ai tornelli della Curva Nord: ora è davvero tutto pronto. Lazio - Bologna apre una nuova storica pagina del tifo laziale.

VIDEO - L'ARRIVO IN NORD DEGLI ULTRAS LAZIO

AGGIORNAMENTO ORE 13:40 - Fumogeni biancocelesti, passione tradotta in voce, semplicemente Ultras Lazio. Il corteo ha lasciato Ponte Milvio per dirigersi allo Stadio Olimpico: obiettivo Curva Nord. Cambia il nome, non le facce e il luogo. Da lì i laziali sosterranno per altri 90' minuti i colori biancocelesti. Durante il cammino verso l'impianto non mancano i cori nel ricordo di Gabriele Sandri e Fabrizio Piscitelli, Diabolik, capo degli Irriducibili ucciso lo scorso 7 agosto.

VIDEO - PARTE IL CORTEO DEGLI ULTRAS LAZIO

VIDEO - "I LAZIALI SONO QUA"

VIDEO - "LAZIO IS ON FIRE"

AGGIORNAMENTO ORE 13:30 - Tutti schierati dietro il nuovo nome: Ultras Lazio. Scudo che d'ora in poi proteggerà e farà da simbolo alla frangia più calda del tifo laziale, la Curva Nord. Non si smette di cantare a Ponte Milvio: "Farò quel che potrò per la mia Lazio", tra poco il corteo partirà alla volta dello Stadio Olimpico.

VIDEO - ULTRAS LAZIO, TRA POCO PARTE IL CORTEO

VIDEO - ULTRAS LAZIO, TRA POCO PARTE IL CORTEO PT.2 

AGGIORNAMENTO ORE 13:15 - Ponte Milvio inizia a riempirsi, la tensione a salire. Lazio - Bologna si avvicina e il nuovo corso del tifo biancoceleste è pronto a fare il suo esordio sugli spalti.

“Il popolo della Nord, disposto a rischiare tutto per la Lazio”. Si volta pagina, è un nuovo capitolo tutto da vivere. Ecco le prime urla al cielo degli Ultras Lazio, il gruppo leader della Curva Nord. Niente più Irriducibili, ma la stessa voglia di sostenere e difendere la fede biancoceleste fino alla fine. Sfila il corteo a Ponte Milvio prima del match con il Bologna. Uniti e compatti come sempre, la forza che anima i fedelissimi della Lazio non può mutare nella sostanza. Intonati già due nuovi cori, come simbolo del cambiamento: il primo richiamando la colonna sonora di "Io sto con gli ippopotami", film con Bud Spencer e Terence Hill, e il secondo sulle note di Wonderwall degli Oasis.