Lazio, Radu potrebbe non partire per il ritiro ad Auronzo: la situazione

Una separazione meno consensuale di quanto potesse sembrare: il nome di Radu potrebbe essere escluso dall'elenco per Auronzo.
18.06.2019 08:13 di Laura Castellani Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio, Radu potrebbe non partire per il ritiro ad Auronzo: la situazione

Un nuovo ciclo, un'opera di ringiovanimento della rosa per la quale sembra non esserci più posto per Stefan Radu. Secondo quanto raccolto dalla rassegna stampa a cura di Radiosei, ad oggi è a rischio anche la sua convocazione per il ritiro ad Auronzo di Cadore. Una separazione voluta dalla Lazio, più che da entrambe le parti: ha comunicato al difensore che non si metterà in mezzo, qualora arrivassero proposte. Nonostante il rinnovo a novembre, lo lascerà svincolarsi dagli impegni assunti fino al 2021. E partire. A tal punto che, dovesse restare ancora in rosa quando verrà definita la lista dei convocati per il ritiro estivo, il suo nome potrebbe restare fuori. Una fine meno lieta di quanto potesse apparire qualche giorno fa. Oggi Radu è a rischio esclusione dalla rosa. 

RADU, SCENARI DI MERCATO - Motivazioni di ordine tecnico si celano dietro a questa decisione, ma potrebbe esserci anche dell'altro, a smuovere una scelta così drastica. Intanto, per lui si è fatto avanti il Parma. Ma occhio all'ingaggio (quasi 1,5 milioni): potrebbe rappresentare un ostacolo. Anche il Napoli c'ha fatto un pensierino, mentre molto più esplicito è stato l'invito della Dinamo Bucarest, club nel quale Stefan Radu è cresciuto. E per lui, determinato a evitare le avance di ogni squadra italiana, pur di non correre il rischio di giocare contro la Lazio, le varie piste estere sembrano le sole percorribili. 

LAZIO, DINAMO BUCAREST: "PORTA SEMPRE APERTA PER RADU"

LAZIO, DA RADU A LULIC: SENATORI IN BILICO

TORNA ALL'HOMEPAGE