MOVIOLA - Lazio - Crotone, poche sbavature per Rapuano: l'analisi

12.03.2021 16:51 di Francesco Tringali   Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
MOVIOLA - Lazio - Crotone, poche sbavature per Rapuano: l'analisi

Esordio con la Lazio impegnativo per Antonio Rapuano, fischietto riminese, chiamato a dirigere l'anticipo del venerdì contro il Crotone. Ha subito un bel da fare nel contatto in area tra Lucas Leiva e Ounas, che accende le proteste della panchina calabrese, anche se il brasiliano tocca il pallone prima del contatto con l'ex Napoli. Risultato sempre in bilico e contatti frequenti in mezzo al campo su cui il fischietto romagnolo giudica sempre correttamente. Così come l'episodio decisivo a inizio primo tempo sul quale assegna calcio di rigore per il Crotone: intervento in ritardo di Fares su Messias, pochi dubbi e penalty legittimo. Proteste laziali, dall'altra parte del campo, quando Correa calcia sul corpo di Golemic chiedendo un tocco col braccio in realtà inesistente. Prova sufficiente dunque per Rapuano, che porta a casa una partita divenuta complicata con poche sbavature. Voto 6.