Gli Altri Laziali - Lombardi, ecco il primo gol in B. E quel fuorigioco di Gondo...

Nell'ultima giornata l'esterno della Salernitana porta avanti i granata contro l'Ascoli, l'ivoriano invece troverebbe il 2-0 ma l'arbitro annulla.
03.12.2019 11:01 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gabriele Candelori - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
Gli Altri Laziali - Lombardi, ecco il primo gol in B. E quel fuorigioco di Gondo...

Tra la contestazione dell’Arechi per gli ultimi risultati e le proteste del club contro le decisioni arbitrali, la Salernitana manca ancora l’appuntamento con la vittoria. A sorridere è soltanto Cristiano Lombardi, che dopo aver segnato in carriera in A e in C, trova trenta partite dopo finalmente anche il primo gol tra i cadetti. Quello che un fuorigioco inesistente toglie invece a Cedric Gondo. Deludono Karo da mezz’ala e Karo, Palombi entra soltanto nella ripresa, mentre Rossi e Di Gennaro guardano dalla panchina la sconfitta della Juve Stabia. Ai box Wallace: rientrerà solo nel 2020. A seguire tutto quello che c’è da sapere sull’ultima giornata dei giocatori della Lazio in prestito.

Serie A

BADELJ (Fiorentina) - Terza sconfitta di fila per la Fiorentina: contro il Lecce i viola perdono partita e Ribery. Ora per Montella decisiva la Coppa Italia contro il Cittadella. Badelj torna in cabina di regia dopo la parentesi da mezz’ala, iniziando su buoni ritmi. Poi cala alla lunga, lasciando il campo a Pedro per tentare l’assalto finale negli ultimi venti minuti.

Serie B

DI GENNARO, ROSSI (Juve Stabia) - Dopo il successo nel derby con la Salernitana, la Juve Stabia cade in trasferta contro la Virtus Entella nel posticipo del campionato di Serie B. Di Gennaro, tornato titolare la scorsa giornata, siede in panchina per tutta la gara. Destino comune a quello di Alessandro Rossi, anche lui non utilizzato da Caserta.

DZICZEK, GONDO, KARO, KIYINE, LOMBARDI, MAISTRO (Salernitana) - Un altro pareggio in casa per 1-1 e il silenzio stampa per protestare contro i torti arbitrali subiti. A far infuriare la Salernitana, contro l’Ascoli, un gol regolare annullato a Gondo che avrebbe portato sul 2-0 la squadra di Ventura. Sarebbe stato anche il primo in B per l’ivoriano, quello che nel primo tempo trova invece Cristiano Lombardi con un gran sinistro da fuori dopo aver già impegnato a più riprese Leali. È lui il più pimpante dei granata, prima di lasciare il campo – stanchissimo – per l’ingresso di Cicerelli. Negative invece le prove di Karo e Kiyine. Il cipriota, che sta vivendo un periodo di flessione, come a Castellammare di Stabia sbaglia (pur senza conseguenze) un retropassaggio spianando la strada a Da Cruz. Ancora più negative le valutazioni del marocchino, che da mezz’ala commette davvero tanti errori sciupando anche diverse ripartenze pericolose. E prendendosi anche i fischi dell’Arechi al momento del cambio. In campo soltanto nel finale Maistro, ancora out Dziczek.

🇱🇻

Un post condiviso da Κ Α Ρ Ω (@andreas_karo) in data: 1 Dic 2019 alle ore 7:41 PST

🇱🇻

Un post condiviso da Fabio Maistro (@fabiomaistro23) in data: 1 Dic 2019 alle ore 5:27 PST

PALOMBI (Cremonese) - Poco meno di mezz’ora per Simone Palombi nel pareggio a reti bianche della Cremonese a Livorno. L’ex Primavera entra al posto di Ceravolo, facendo molto movimento senza riuscire però a costruirsi occasioni. Il bomber di Tivoli tornerà titolare per la sfida di Coppa Italia contro l’Empoli, quella che potrebbe valergli gli ottavi di finale proprio contro la Lazio campione in carica.

Serie C

ADAMONIS (Catanzaro) - Niente da fare per il Catanzaro, sconfitto in casa 3-1 dalla Ternana al rientro dal turno di riposo. Adamonis siede in panchina come secondo di Di Gennaro. Il lituano, che non giocava da agosto, aveva trovato però spazio in Coppa Italia di Serie C nel successo sulla Casertana che ha portato i calabresi ai quarti di finale, salvando anche il risultato nel primo tempo.

Primiera Liga (Portogallo)

WALLACE (Braga) - Non c’è Wallace nel 2-0 del Braga sul Rio Ave. Il difensore è tra gli indisponibili di Ricardo Sá Pinto, dopo aver rimediato una lesione muscolare alla coscia destra nella sfida di Europa League contro il Wolverhampton. Un problema che lo terrà fuori per tutto il mese di dicembre e almeno fino alla sfida contro il Belenenses che aprirà il 2020 dei suoi.

LAZIO, I NUMERI DEI FANTASTICI QUATTRO

LAZIO, STRAKOSHA: "CON LA JUVE SENZA PAURA"

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE