Ritiro Lazio, Lacché: "Lo staff di Sarri esigente ed entusiasta di Auronzo. E sulle date..."

ggg
18.06.2021 10:40 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Ritiro Lazio, Lacché: "Lo staff di Sarri esigente ed entusiasta di Auronzo. E sulle date..."

Intervenuto ai microfoni di Radiosei, Gianni Lacché, presidente della Media Sport Event, ha parlato del prossimo ritiro della Lazio in quel di Auronzo di Cadore: "L'idea è quella di fare dall'11 al 28, ma c'è qualche problematica che stiamo cercando di risolvere. L'hotel potrebbe avere delle difficoltà a ospitare la Lazio negli ultimi giorni, quelli del 26 e del 27. Con Inzaghi si pensava di fare dal 10 al 24, quindi adesso c'è da sistemare questo, che non è un problema di poco conto. Dopo cinque anni di rapporto con Inzaghi, in cui le cose andavano da sole, è arrivata un'altra persona che ha altri metodi, altre esigenze".

LE RICHIESTE - Lacché si è espresso anche sulla visita dello staff di Maurizio Sarri e sulle richieste che sono state fatte: "È stata fatta una richiesta di un campo in sintetico che probabilmente servirà per il riscaldamento. Sono rimasti entusiasti dalla cortesia e dalla gentilezza del posto. Il campo di calcio è oggettivamente molto bello, quando arriveremo a luglio sarà in condizioni perfette. I due preparatori hanno chiesto che il campo sia un biliardo, molto ben curato. Sono molto esigenti. Loro vengono da Juventus e Chelsea, da questo punto di vista si è alzato molto il livello. Secondo ritiro? Non si sa nulla. Immagino che si farà, ma è una mia sensazione. È improbabile la location della Germania, ci sono ancora troppe limitazioni per la pandemia. Credo sia più probabile fare un discorso in Italia".

Serie A, fissata nuova assemblea di Lega: si decide sugli slot orari

Boniperti, i messaggi di cordoglio di Gravina e Dal Pino: "Lui un'icona a cui ispirarsi"

TORNA ALLA HOMEPAGE