Calciomercato, altro no alla Roma: Sanchez rifiuta il trasferimento

Alexis Sanchez è in uscita dal Manchester United, e su di lui sarebbe piombata anche la Roma. Ma il cileno non ha intenzione di ridursi lo stipendio.
15.08.2019 17:51 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Imago/Image Sport
Calciomercato, altro no alla Roma: Sanchez rifiuta il trasferimento

Si tratterebbe di un ritorno nella nostra Serie A. Alexis Sanchez è in uscita dal Manchester United che, secondo il The Sun, vorrebbe liberarsene nel minor tempo possibile. Perché? Perché il cileno è finito ai margini della rosa, completamente fuori dal blocco dei titolari di Ole Gunnar Solskjaer, ma rimane tuttora il più pagato della squadra. E la dirigenza inglese ha intenzione di tagliare le spese superflue. Ecco perché Sanchez è stato messo in vendita nonostante la chiusura del calciomercato inglese – in entrata – e le dichiarazioni proprio del suo tecnico, che solo una settimana fa parlava così: "Mi aspetto che Alexis resti. È una punta capace di segnare tanto, si è allenato bene e può ritagliarsi grandi chance qui". Su di lui sono piombati immediatamente diversi club, tra cui due conoscenze della nostra Serie A: il Napoli e la Roma. I partenopei sono scappati di fronte al valore del suo stipendio, mentre i giallorossi hanno tentato una via alternativa. Un prestito con parte dell'ingaggio pagato dal Manchester United. Gli inglesi non ci stanno e, sempre da quanto riportato dal The Sun, di conseguenza Sanchez non avrebbe la minima intenzione di sposare il progetto capitolino a costo di ridurre il suo corrispettivo.

LAZIO, LE PAROLE DI MILINKOVIC

LAZIO, LA DIRETTA DEL CALCIOMERCATO

TORNA ALLA HOMEPAGE