Coronavirus, caos in Portogallo: squadre in campo ma non si gioca

Squadre in campo a pochi minuti dal fischio d'inizio, ma la Lega blocca tutto: due giocatori e due membri dello staff ospite sono positivi al Covid-19
13.09.2020 08:20 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Tommaso Marsili
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Coronavirus, caos in Portogallo: squadre in campo ma non si gioca

Feirense e Chaves avrebbero dovuto inaugurare la nuova stagione di Segunda Liga portoghese, ma, a pochi minuti dall'inizio, tutto è stato interrotto. Il motivo? A quanto risulta dalla rassegna stampa di Radiosei, pare che 4 tesserati della squadra ospite (2 giocatori e 2 membri dello staff) siano risultati positivi al tampone per il Coronavirus. La cosa che lascia attoniti, è che questa notizia era nota già 12 ore prima che le squadre scendessero in campo, ma la Lega ha voluto attendere e discutere prima di prendere la decisione. Anche la gara tra Academico Viseu e Academica Combra è stata rinviata, ma almeno i giocatori non erano in campo.