Lazio, alla scoperta dei prossimi avversari: ecco la Nazionale del Qatar

30.07.2022 09:45 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Fabrizio Parascani
Lazio, alla scoperta dei prossimi avversari: ecco la Nazionale del Qatar

Oggi la Lazio affronterà la nazionale asiatica del Qatar. Andiamo a scoprire chi sono i prossimi avversari della squadra biancoceleste. La nazionale qatariota sta preparando il prossimo mondiale che la vedrà come paese ospitante. Sono i campioni d'Asia in carica e sono passati dall'88esima posizione nel ranking Fifa all'attuale 49 in soli cinque anni. La nazionale asiatica secondo gli addetti ai lavori non viene considerata una squadra top ma è un team ben organizzato che da anni prepara il prossimo mondiale in programma a Novembre, dove purtroppo la nazionale italiana non sarà presente.

Le redini della squadra sono nelle mani del suo allenatore, Felix Snchez, un catalano che si è formato nel settore giovanile del Barcellona. Dal 2006 si è trasferito a Doha dove gestisce gli Under 16 dell'Aspire Accademy, tale istituto è stato fondato dallo sceicco Jassim, fratello dell'attuale emiro Tamim Bin Hamadi Al Thani. Lo scopo del progetto era riunire le migliori specialità in ambito sportivo per costruire una cultura nel paese e formare atleti di fama internazionale. Circa il 70% dei componenti della rosa che ha vinto la Coppa d'Asia nel 2019, riporta la rassegna stampa di Radiosei, è cresciuto nell'Aspire Accademy.

Tra loro spiccano i due attaccanti Akram Afif e Almoez Ali. Quest'ultimo è stato capocannoniere del torneo e autore di una splendida rete in rovesciata nella finale contro il Giappone. Mentre Afif è una seconda punta rapida e brevilinea. La squadra è ben integrata perché la maggioranza dei giocatori ha avuto sin dall'adolescenza Sanchez come allenatore. Questo ha facilitato il loro inserimento in squadra e l'integrazione con i giocatori più esperti. Il tecnico utilizza quasi esclusivamente atleti cresciuti calcisticamente in Qatar. Il suo modulo è un 5-3-2 attendista con rapide ripartenze sfruttando la velocità dei suoi esterni. 

TORNA ALLA HOMEPAGE