Lazio, Luis Alberto verso il "bis" di panchine all'esordio: il futuro è un'incognita

13.08.2022 08:30 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Luis Alberto verso il "bis" di panchine all'esordio: il futuro è un'incognita
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

RASSEGNA STAMPA - Luis Alberto parte in seconda fila, come l'estate scorsa. In quell'occasione Sarri ad debutto di Empoli gli preferì Akpa Akpro, domani, di fronte al Bologna di Mihajlovic dovrebbe escluderlo a beneficio di Basic. Lo spagnolo, dopo il "caso" dei giorni scorsi, ha ripreso ad allenarsi col gruppo. Pare si stia comportando bene. Lotito non ha voluto fare comunicati ufficiali, lo considera un patrimonio da 25-30 milioni. A fronte della giusta offerta, lo lascerebbe partire. Di certo, non lo regala

LA SITUAZIONE - Il Siviglia, dopo la proposta al ribasso, sembra essersi ritirato, chissà se ci riproverà a fine agosto. Lotito, dopo aver tesserato sette nuovi giocatori e con Acerbi e Akpa Akpro ancora in organico, si è messo in attesa e ha stoppato il mercato in entrata. Per questo motivo ha fatto cadere l'opportunità Lo Celso, apprezzato da Sarri e in uscita dal Tottenham. Resta l'opzione Ilic, ma servono comunque 15 milioni e Setti non vorrebbe superare il limite del 15-20 agosto. Tuttavia, il centrocampista gialloblù, riporta la rassegna stampa di Radiosei, entrerebbe solo nel caso in cui partisse Luis Alberto. Per Sarri l'obiettivo è che il "Mago" non si trasformi un problema per lo spogliatoio. Se gioca come sa e s'impegna, troverà spazio. Non è la mezzala ideale per il calcio dinamico di Sarri, ma i cinque gol e 11 assist collezionati nello scorso campionato hanno fatto comodo, e non poco, alla Lazio per raggiungere il quinto posto. 

TORNA ALLA HOMEPAGE