Calciomercato Lazio, Jallow è scontento: previsto incontro con la Salernitana

Jallow è scontento alla Salernitana, è finito in fondo alle gerarchie di Ventura. Ecco perché la Lazio resta una pista viva di calciomercato.
27.01.2020 15:15 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
Calciomercato Lazio, Jallow è scontento: previsto incontro con la Salernitana

Da giocatore di punta della Salernitana, a punta di scorta dietro Cedric Gondo. Il passo è stato fin troppo breve per Lamin Jallow, che ora non ci sta. Nelle ultime uscite - complici le voci di mercato -, il gambiano è rimasto ancorato in panchina. Ventura non l'ha mai chiamato nemmeno a scaldarsi, non lo vede, sembra considerarlo fuori dal progetto tecnico. Gli attriti con la tifoseria, i mal di pancia e l'ascesa di Gondo (attaccante di proprietà della Lazio, ndr) hanno contribuito a far perdere le sue tracce. Almeno sul campo. Perché Jallow resta un uomo-mercato, in bilico tra Al Ahly (club egiziano), Lazio e la permanenza a Salerno. Come noto, Lotito non ha intenzione di cederlo in Italia e, piuttosto, se lo porterebbe a Roma. Ma i 5 milioni messi sul piatto dagli egiziani fanno gola, anche al suo procuratore. Come riportato da Tuttosalernitana.com, Luigi Sorrentino - agente di Jallow - sarebbe contrariato dallo scarso minutaggio riservato da Ventura al suo assistito negli ultimi mesi. È inutile restare a fare la riserva, perdendo titolarità e appeal. Ecco perché - come riportato - quest'oggi Sorrentino dovrebbe incontrarsi con la dirigenza granata. Un appuntamento chiarificatore, manca poco al gong del calciomercato e a questo punto risulta opportuno fare delle riflessioni. In attesa di novità, la pista che porta il gambiano alla Lazio non è ancora tramontata definitivamente.

LAZIO, CATTIVERIE CONTRO IMMOBILE

L'ANGOLO TATTICO DI ROMA - LAZIO

TORNA ALLA HOMEPAGE