DIRETTA - Lazio-Borussia Dortmund 3-1: buona la prima per Inzaghi

20.10.2020 22:40 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Francesco Tringali - Lalaziosiamonoi.it
© foto di www.imagephotoagency.it
DIRETTA - Lazio-Borussia Dortmund 3-1: buona la prima per Inzaghi

UEFA Champions League 2020-2021 

Lazio - Borussia dortmund

Girone F - 1ª giornata

Martedì 20 ottobre 2020, ore 21:00

Stadio Olimpico di Roma

Le formazioni ufficiali 

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Marusic, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Correa, Immobile. A disp.: Reina, Alia, Hoedt, Armini, D.Anderson, Akpa Akpro, Czyz, Parolo, Caicedo, Muriqi. All.: Inzaghi

BORUSSIA DORTMUND (3-4-2-1): Hitz; Piszczek, Hummels, Delaney; Meunier, Guerreiro, Witsel, Bellingham; Reus, Sancho; Haaland. A disp.: Burki, Morey, Dahoud, Brandt, Reinier, Reyna, Passlack, Knauff, Raschl. All.: Favre

Arbitro: Clément Turpin

Assistenti: Nicolas Danos-Cyril Gringore

Quarto uomo: Frank Schneider

V.A.R.: François Letexier

A.V.A.R.: Jérôme Brisard

FINE SECONDO TEMPO

90'+4' - Finisce qui! Una Lazio sontuosa, onora con una vittoria l'esordio in Champions League: 3-1 al Dortmund.

90'+3' - Calcio d'angolo per il Dortmund, completamente riversato in avanti. La manona di Strakosha su un colpo di testa in area regala l'ultima possibilità ai tedeschi, che sprecano con Haaland.

90'+1' - Dortmund che sembra non averne più: giro palla sterile e tanti errori in fase di impostazione. La Lazio con le ultime forze stringe i denti dopo una partita sontuosa.

90' - Ci saranno quattro minuti di recupero.

88' - Al volo Muriqi a chiudere un bel contropiede della Lazio: spinge addirittura Acerbi che poi apre il compasso sul secondo pallo per il kosovaro, che non trova la porta da buona posizione.

85' - Ammonito Strakosha per aver perso tempo prima della battuta dal fondo.

84' - Palla alta di Guerreiro sugli sviluppi di un calcio di punizione per un fallo di Akpa Akpro sullo stesso centrocampista.

82' - È ottimo stavolta il cross di Fares sul secondo palo, con Marusic ad allungarsi per la conclusione, che non trova di un nulla.

80' - Doppio cambio per Inzaghi: richiamati in panchina Luis Alberto e Immobile, è il turno di Caicedo e Parolo

79' - Strakosha salva ancora su Haaland: bella sgroppata sulla sinistra di Guerreiro a cercare la testa del norvegere, il portiere laziale si salva in corner oltre la traversa.

76' - La Lazio vola e spreca in contropiede adesso. Immobile apre tutto a sinistra per l'accorrente Luis Alberto che ha tutto il campo davanti, ma Hummels è bravo a farlo defilare prima dell'uscita definitiva di Hitz.

75' - IL TRIIIIIS DELLA LAZIOOOOO! IL GOL DI AKPA AKPROOOOOO: 3-1. Lancio in profondità di Luis Alberto per Immobile, geniale a controllarla e a vedere in mezzo l'inserimento puntuale dell'ex Salernitana. Gol storico e fondamentale, che aumenta il margine.

72' - La Lazio ora fa molta difficoltà ad uscire dalla propria metà campo: possesso lungo del Dortmund a far girare la Lazio, che fin qui ha speso davvero molto.

71' - Haaland accorcia per il Dortmund: 2-1! Errore grave di Patric, a palla ferma, con un lancio in orizzontale a regalare il pallone ai tedeschi. Bravo Haaland a duettare con Reyna, che gli apparecchia la tavola centralmente per il sinistro potente del bomber norvegese.

70' - Massimo sforzo adesso del Dortmund con una serie di giocatori offensivi. La Lazio si difende coi denti, non consente gli spazi stretti.

68' - Si muove subito bene Muriqi ad aprire sull'out mancino da Fares, che col piattone mette un cross inguardabile alla portata di nessun compagno.

67' - Doppio cambio in casa Lazio: escono Milinkovic e Correa, dentro Akpa Akpro e Muriqi.

65' - Dortmund alla conclusione dopo un'ottima azione offensiva: la conclusione finale è di Guerreiro, tutt'altro che precisa da una buona posizione. 

64' - Entra Brandt, è questa la scelta di Favre che richiama in panchina Piszczek.

61' - Lotta la Lazio a metà campo, conquistato un calcio di punizione dopo una bella iniziativa di Marusic, che poi subisce fallo da Delaney (giallo per lui), così come Milinkovic nel contrasto successivo. Dopo qualche secondo a terra, il serbo riprende posto. Ammonizione anche per Reyna che ha protestato dopo il provvedimento per il compagno di squadra

57' - Altra grande opportunità della Lazio con la ripartenza orchestrata da Acerbi: apertura a destra verso Correa, che punta il diretto avversario, rientra sul mancino ma nel tiro subisce la copertura di Hummels. Poi fuorigioco di Immobile.

55' - Pressione Dortmund ora costante, con la Lazio che rifiata e si difende. Tiro alle stelle di Reus a disinnescare il tentativo tedesco.

54' - Lazio un po' disordinata in disimpegno rischia qualcosa sulle incursioni di Haaland, decisivo ancora Acerbi nel disturbo in scivolata.

51' - Non ce la fa Luiz Felipe, che poco fa si è immolato sulla conclusione di Haaland ed ha avvertito un problema. Cambia Inzaghi, dentro Hoedt.

50' - Primo squillo di marca tedesca nella ripresa: Haaland punta velocissimo Acerbi poi apre il mancino forte ma centrale. Bravo Strakosha a respingere.

48' - Già due corner per la Lazio in questo secondo tempo, finiti entrambi con un nulla di fatto. 

46' - La Lazio fa girare il primo pallone della ripresa. Un cambio per Favre: fuori Bellingham, dentro Reyna.

SECONDO TEMPO 

FINE PRIMO TEMPO

45'+1' - Termina il primo tempo con una Lazio da applausi. 2-0 all'intervallo.

45' - Un minuto di recupero.

42' - Dortmund pericoloso stavolta con Haaland e la sua battuta a rete a trovare la chiusura col corpo di Leiva. Sul ribaltamento, Correa spreca un contropiede e Luiz Felipe è costretto al fallo per evitare la ripartenza tedesca. Subito dopo giallo per Luis Alberto, reo di aver allontanato il pallone dalla zona di gioco.

38' - Lazio devastante, c'è solo una squadra in campo da ormai dieci minuti. Da segnalare una sassata di Fares dalla distanza murata col corpo da Delaney e una serie di fraseggi velenosi di Correa e Immobile, con la difesa tedesca sempre in equilibrio precario.

36' - Luis Alberto sfiora la magia direttamente da corner. Dalla sinistra lo spagnolo trova subito la porta, ma un colpo di reni del solito Hitz toglie al Mago la soddisfazione di un gol splendido.

34' - La Lazio è viva, la Lazio è in controllo a parte qualche folata tedesca sempre pericolosissima. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo mancino al volo potente dai trenta metri di Lucas Leiva: Piszczek con la testa fa impennare il pallone che per poco non beffa Hitz.

30' - Altra ripartenza veloce e velenosa della Lazio, orchestrata da Luis Alberto che alza il pallone per le due punte: Correa "ruba" palla a Immobile e si alza la bandierina del fuorigioco.

28' - Fortunata la Lazio su un gol divorato da Meunier. Azione avvolgente del Dortmund, da sinistra verso destra il cross di Haaland finisce tra i piedi del centrocampista di Favre: il piattone a porta spalancata termina fuori.

26' - Non ci si ferma mai, ritmi serrati e Lazio puntuale anche in fase difensiva. Adesso il Dortmund cerca una reazione rabbiosa, i biancocelesti si prendono qualche rischio, non buttano via la palla, ma gestiscono bene il vantaggio.

23' - GOOOOOL GOOL! Il 2-0 della Lazio. Luis Alberto dalla mattonella del corner mancino trova il difensore brasiliano a svettare sul primo palo. Decisiva la deviazione di Hitz che con la testa la mette nella propria porta. Una Lazio incredibile, raddoppio dopo neanche mezz'ora.

22' - Correa si divora il raddoppio! Il Tucu tutto solo davanti a Hitz non è freddo nel colpire per il raddoppio, tocco sotto scarico e deviato da Hitz. Che errore.

20' - Miracolo di Strakosha. Bell'inserimento di Guerreiro servito con un tocco di sponda da Haaland. Sontuoso l'intervento del portiere albanese, bravo a rimanere in piedi e a respingere con lo scarpino sinistro.

15' - Quante difficoltà per la difesa del Dortmund a contenere Immobile. Prima un cioccolatino di Milinkovic, con Hummels a ribattere col corpo la conclusione di Ciro sul vertice sinistro dell'area di rigore, poi il tocco morbido di Correa ma troppo lungo per l'attaccante dopo una ripartenza.

14' - Immobile! Ancora a scaldare i guantoni di Hitz: corridoio perfetto aperto da Patric, per il destro dell'attaccante dal limite, trova i pugni del portiere.

13' - Lazio in campo perfetta, un approccio da Champions. Ripiegamenti puntuali in fase di non possesso e trame sempre lucide e precise. 

10' - Controllo Var prima del calcio d'angolo di Leiva, si valuta un tocca di gomito di Leiva dopo un cross di Sancho. Tutto regolare, subito dopo Strakosha devia in corner un colpo di testa di Haaland.

8' - Che Lazio, che avvio! È brava la squadra di Inzaghi a tamponare anche sulla reazione del Dortmund. Murato il tiro di Guerreiro dal limite, con Leiva a fare diga perfettamente in mezzo al campo.

6' - IMMOBILEEEEEEEE! 1-0 LAZIOOOOO! Palla sontuosa recuperata da Leiva sul pressing alto su Meunier, Correa vede Immobile in mezzo all'area. L'attaccante è bravissimo con un tocco morbido a scavalcare Hitz. Lazio avanti, subito.

3' - Subito un corridoio aperto per Correa, verticale a sorprendere la difesa giallonera: costretto Hitz all'uscita fuori la propria area a spazzare con la testa.

2' - Qualche problema in avvio con il pallone della gara, ritenuto sgonfio, dunque subito un cambio della sfera. Con l'arbitro, il francese Turpin, a scodellare nella metà campo tedesca.

1' - È il Dortmund a far girare il primo pallone in classica tenuta giallonera. La Lazio, in divisa biancoceleste speciale per l'esordio in Champions, attaccherà da destra verso sinistra.

PRIMO TEMPO

20.57 - Lazio e Borussia Dortmund sono già schierate al centro del campo per l'emozionante cerimoniale pre-gara. La musichetta della Champions torna a suono nell'Olimpico biancoceleste, per l'esordio della Lazio nell'Europa che conta manca solo il fischio di inizio. 

20.50 - Squadre nel tunnel, ultimato il riscaldamento è tempo degli ultimi dettami tattici per l'esordio in Champions League. Solito gioco di luici all'Olimpico con la Tribuna Tevere a proiettare l'aquila e la grande scritta 'SS Lazio'.

20.45 - Scelte obbligate per Inzaghi, costretto a schierare Luiz Felipe - all'esordio stagionale - per la continua emergenza difensiva. Torna Immobile da ex, dopo la squalifica in campionato, al fianco di Correa. Cambiano gli esterni, da Fares e Marusic il tecnico si aspetta spinta e accortezza difensiva contro l'osservato speciale Haaland. Favre, messa da parte la pretattica della vigilia, schiera tutti i suoi big: ok Reus e Piszczek alle prese con qualche guaio muscolare.

20.40 - Squadre in campo per il riscaldamento. All'Olimpico, per via della misure di contenimento del Coronavirus, non ci sarà il pubblico delle grandi occasioni, quello che in condizioni normali avrebbe spinto la squadra di Simone Inzaghi in una notte storica per il club e i tifosi. Lazio e Borussia Dortmund si sono affrontate solo due volte, con la formazione tedesca che ha eliminato i biancocelesti nella doppia sfida dei quarti di finale della Coppa Uefa 1994/95 (0-1, 2-0).

A 13 anni di distanza dall'ultima volta, la Lazio torna a giocare la fase a gironi della Champions League. I biancocelesti faranno il loro esordio nella competizione europea stasera alle ore 21 allo stadio Olimpico di Roma contro i tedeschi del Borussia Dortmund. La Lazio grazie al quarto posto della scorsa stagione, si è aggiudicata il diritto di prendere parte alla fase a gironi della Champions League dopo che nel 2015, quando in panchina c'era Stefano Pioli, aveva sfiorato il sogno ma si era fermata ai preliminari contro un'altra formazione tedesca, il Bayer Leverkusen.