Lazio, Tare: "Sono successe molte cose in questi mesi ma stasera ce la giocheremo"

Le parole del direttore sportivo biancoceleste Igli Tare poco prima del fischio d'inizio del match tra Lazio e Borussia Dortmund
20.10.2020 20:40 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Jessica Reatini
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Tare: "Sono successe molte cose in questi mesi ma stasera ce la giocheremo"

Poco prima del fischio d'inizio del match tra Lazio e Borussia Dortmund il ds della biancoceleste Igli Tare è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: "Ci dispiace vivere questa gara in questa atmosfera, sarebbe stato bellissimo avere i tifosi allo stadio ma ci godiamo questa gara perché abbiamo lottato per tanti anni e finalmente siamo arrivati e speriamo di giocarcela fino in fondo. Non siamo ancora al completo, ieri ci siamo allenati in undici. La preparazione della partita non è stata ottimale, solo stamattina c’era la squadra riunita, abbiamo assenze a livello di infortuni ma chi scenderà in campo sa bene che è un onore giocare questa competizione e dobbiamo fare risultato questa sera".

POST LOCKDOWN - "Sono successe tante cose in questi mesi. Forse le aspettative erano troppo alte, abbiamo avuto molti infortunati sia dopo il lockdown sia in questa prima parte di stagione, abbiamo 7/8 giocatori fuori, ma anche i problemi legati all’indicie di liquidità ci hanno danneggiato tantissimo. Volevamo avere la rosa al completo almeno tre settimane prima dell'inizio della stagione e invece l’abbiamo avuta molto tardi. Nello stesso momento penso che rispetto all’anno scroso siamo una squadra migliore più larga e più lunga, i valori veri di questa squadra usciranno fuori".

RINNOVO INZAGHI -  "L’ho detto e ridetto molte volte che Inzaghi è la storia di questo club, abbiamo un rapporto strano rispetto alle altre piazze ma è come una famiglia c’è stima tra Lotito e Inzaghi e nel momento opportuno parlaranno anche del rinnovo".

Lazio, Del Piero: "Mi aspetto una consacrazione. Champions banco di prova"

Champions League, la Juve perde Chiellini dopo 18': a rischio per la Lazio?

TORNA ALLA HOME PAGE