Atalanta-Lazio, sarà un'altra partita unica: i precedenti più particolari

In attesa di quella post Coronavirus, ecco una carrellata delle sfide giocate contro la Dea da ricordare e rimaste storiche.
15.06.2020 07:24 di Alessandro Menghi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Alessandro Menghi - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Insidefoto/Image Sport
Atalanta-Lazio, sarà un'altra partita unica: i precedenti più particolari

LAZIO, CONTRO L'ATALANTA PARTITE UNICHE - Ci avete mai fatto caso che, per un motivo o per un altro, quando la Lazio affronta l'Atalanta spesso la partita diventa unica? Succede qualcosa per cui è difficile dimenticarla, come se la Dea portasse in campo una certa magia portafortuna per i biancocelesti, più bravi a calarsi nell'atmosfera particolare della sfida. Negli ultimi anni le "stranezze" si sommano e il prossimo 24 giugno vivremo un'altra partita sui generis: fatalità, per la prima post Coronavirus, riecco i nerazzurri, di nuovo lì a segnare insieme alla Lazio l'ennesimo match storico da ricordare. Sarà speciale, emozionante, contro la squadra della città che più di tutte ha sofferto sulla propria pelle gli effetti della pandemia. Atalanta-Lazio in estate è destinata ad aggiungersi alla lista degli altri precedenti più particolari tra le due squadre.

Lazio, pattuiti i bonus Champions e Scudetto. Ma sul taglio degli stipendi...

ATALANTA-LAZIO, 1 OTTOBRE 2000 - Per la prima del nuovo campionato 2000-2001, la Lazio ha un dettaglio cucito sulla maglia che poi tanto dettaglio non è. Anzi, è il protagonista della divisa, atteso da ventisei anni e finalmente ritornato: lo scudetto. Solo pochi mesi prima, a maggio, l'Olimpico si riempiva di bandiere e sciarpe per festeggiare uno dei titoli più sofferti di sempre. Il primo ottobre, finalmente, la Lazio lo sfoggia contro l'Atalanta in trasferta, mostrando sul petto i gradi da campioni d'Italia. Tra l'altro in quella partita, che finì 2-2, segnò anche Inzaghi che oggi invece guida la Lazio dalla panchina. Un intreccio di memorie e ricordi unici nel loro genere.

IL PRECEDENTE - L'intuizione perfetta chiamata Inzaghi: oggi come allora, sempre Simoncino

ATALANTA-LAZIO, 21 AGOSTO 2016 - Di nuovo a Bergamo, nella casa dell'Atalanta, accade qualcosa di caratteristico: il 21 agosto 2016 è la partita delle prime volte. E si sa, la prima volta non si scorda mai. Va in scena l'esordio di Immobile con la maglia della Lazio. E che esordio! Dopo appena 15' Ciro trasforma in gol l'assist di Milinkovic dando il via a una lunga serie di realizzazioni in biancoceleste che ancora oggi prosegue. Ma non solo: quel giorno Lombardi debutta in Serie A con un gol e Hoedt mette di testa il primo centro con l'aquila sul petto in campionato. Alla fine esulta Inzaghi, alla prima stagione da allenatore della Lazio vissuta dall'inizio (era subentrato a Pioli nell'aprile 2016 per le ultime sette partite), con un pirotecnico 4-3. 

ATALANTA-LAZIO, 15 MAGGIO 2019 - Seppure la Lazio risulti in trasferta, gioca in casa: il 15 maggio 2019 c'è la finale di Coppa Italia all'Olimpico contro l'Atalanta rivelazione di Gasperini. Ricordo recentissimo di una cavalcata conclusa con il trofeo alzato al cielo di Roma e la settima coppa nazionale messa in bacheca. Milinkovic entra e segna, Correa chiude i giochi, i tifosi della Lazio festeggiano in faccia all'Atalanta. Di nuovo. 

Lazio, 10 anni in 10 momenti storici: i trofei, Klose, la maglia bandiera...

LAZIO-ATALANTA, 19 OTTOBRE 2019 - Siamo arrivati all'ultima coincidenza che, a modo suo, ha segnato un altro momento storico della Lazio vissuto contro l'Atalanta. E' il più recente di tutti, appena otto mesi fa: il 19 ottobre 2019 è il giorno della svolta, della marcia inarrestabile. La Dea chiude il primo tempo 3-0 surclassando la squadra di Inzaghi, che ritorna in campo dagli spogliatoi con un'altra faccia. Uno, due e tre, Immobile e Correa firmano il 3-3 capolavoro, una rimonta pazzesca indicata da tutto il mondo Lazio come la partita che ha dato il La alla serie interminabile di risultati utili che ancora oggi tiene i biancocelesti secondi attaccati alla Juventus. Un pareggio indimenticabile, l'inizio di un percorso da riprendere. Guarda caso, contro l'Atalanta.

Pubblicato il 14/06 alle ore 12