Benevento - Roma, Inzaghi: "Siamo stati dei leoni, in 11 potevamo vincere"

21.02.2021 23:55 di Daniele Rocca Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Benevento - Roma, Inzaghi: "Siamo stati dei leoni, in 11 potevamo vincere"

"Siamo stati dei leoni, sono molto orgoglioso. E' una partita che probabilmente, in undici contro undici, avremmo vinto. Non abbiamo mai rischiato nemmeno in inferiorità numerica. Abbiamo preso un'espulsione per due falli, spiace. Però i ragazzi sono stati straordinari, questa squadra è fantastica". Così Filippo Inzaghi, allenatore del Benevento, dopo il pareggio casalingo con la Roma. "I miglioramenti in fase difensiva? Se con la Roma non fai così prendi 5 gol", ha spiegato il tecnico ai microfoni di Sky Sport. Sapevamo che stando compatti e mettendoli in difficoltà nelle ripartenze avremmo avuto delle occasioni, abbiamo avuto delle palle importanti, ma quando siamo rimasti in dieci pensavo non ci fosse nulla da fare. Ma i ragazzi mi hanno sorpreso, se continuiamo così abbiamo qualche chance per salvarci", ha aggiunto. "L'espulsione? Mi sono arrabbiato ma non voglio tornare su certi episodi. Sarebbe stato ingiusto non portare a casa un risultato positivo, stavo soffrendo, so come questi ragazzi lavorano. La Roma è fuori dalla nostra portata ma quando facciamo questo tipo di partite - ha proseguito Inzaghi - possiamo fare un risultato positivo. In mezz'ora in dieci potevamo solo difendere, pensavo ci fosse poca speranza ma ce l'abbiamo fatta".